Il video del drone che mostra la velocità della costruzione dell’impianto Tesla fuori Berlino

Grazie ai video in 4K di @flyinbrandenburg, è possibile seguire tutti i progressi nella costruzione della Gigafactory di Tesla

Grazie a Daniel (@flybrandenburg), un pilota tedesco di droni, si possono vedere sul suo canale Youtube video della Gigafactory di Tesla. Il pilota di droni pubblica ogni fine settimana video in 4K dei progressi nella costruzione dell’impianto. Da più di otto mesi visita il sito e lo condivide con i suoi utenti usando un drone DJI Mavic 2Pro, dando una vista a volo d’uccello sui lavori fatti e gli edifici che prendono forma.

Approvazione sui voli dei droni

È stato lo stesso Elon Musk a consentire i voli di droni sopra la Gigafactory. L’anno scorso infatti, uno Youtuber tredicenne era stato quasi arrestato per aver sorvolato l’area senza i permessi. Tesla Kid Grünheide, questo il nickname del ragazzo, ha spiegato la sua situazione con un video Youtube che è stato condiviso sperando di raggiungere i vertici di Tesla. E ha funzionato: Elon Musk ha twittato “Fine by me”, per me va bene. Con questa approvazione sono emersi diversi video sui progressi della Gigafactory. Uno di questi video, che mostra i tetti della fabbrica ricoperti di neve, è stato condiviso dallo stesso CEO di Tesla all’inizio di quest’anno.

La Tesla Gigafactory

“L’impianto di produzione di auto elettriche ad alto volume più avanzato al mondo”, così è stata definita la Gigafactory Berlin in una comunicazione ufficiale della Tesla. È situata a Grünheide, nel Brandeburgo, ed è lo stabilimento di produzione europeo di Tesla. Dovrebbe produrre batterie, pacchi batteria e gruppi propulsori da usare nei veicoli. Inoltre, entro la fine del 2021, dovrebbe assemblare la Tesla Model Y. L’obiettivo finale è di assumere fino a 40.000 dipendenti, nonostante la fabbrica sarà provvista di molti processi altamente automatizzati. Si prevede anche di produrre fino a 500.000 veicoli all’anno.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *