Una nuova tratta veloce notturna collegherà Berlino a Vienna, Lubiana e Zagabria

Berlino, la rete dei treni notturni continua a crescere anche verso Sud per viaggiare in modo ecosostenibile

L’operatore ferroviario ceco Regiojet ha confermato di voler collegare Berlino alla Slovenia e alla Croazia tramite una serie di linee notturne che entrerebbero in funzione a partire dal 2022. Il desiderio della società è quello di fornire un collegamento diretto con Zagabria e Lubiana. Secondo il piano attuale, il nuovo treno notturno RJ1071 dovrebbe partire tutti i giorni alle 18.43 dalla stazione centrale di Berlino per poi proseguire il suo viaggio verso Dresda, Praga, Vienna, Graz, Maribor, Lubiana e Zagabria, dove l’arrivo è previsto per le 9.30 del mattino. Il treno di ritorno RJ1070 invece, partirebbe alle 19.15 da Zagabria e arriverebbe direttamente a Berlino alle 10.18. Il nuovo treno avrà a disposizione dei passeggeri posti a sedere, cuccette, vagoni letto e anche depositi appositi per le biciclette. Regiojet inoltre sta pensando a come collegare la tratta ferroviaria anche ai centri balneari della zona, in modo che i passeggeri possano raggiungere facilmente le mete turistiche più apprezzate.

Berlino si fa sempre più green con i nuovi treni notturni

La realizzazione delle nuove tratte si inserisce in un piano più ampio in corso già da un paio di anni. L’obiettivo è quello di fornire un collegamento con le maggiori città europee attraverso la linea ferroviaria. In questo modo i viaggiatori potranno optare per una scelta ecosostenibile come il treno, al posto dell’aereo, mezzo comodo e veloce, ma altamente inquinante. Anche le compagnie ferroviarie di altri Paesi si sono impegnate in questi anni a garantire maggiori collegamenti ferroviari ai cittadini, così da rendere l’intera Europa più rispettosa dell’ambiente.

Regiojet e le altre soluzioni per spostarsi in modo economico ed ecosostenibile

Non solo Regiojet sta puntando verso l’ampliamento delle reti ferroviarie notturne, ma sta anche garantendo biglietti molto più economici rispetto ai concorrenti, in modo da incentivare il trasporto ferroviario. La compagnia offre anche tratte da Berlino verso i Paesi Bassi, il Belgio e prevede moltissime soluzioni su strada per il resto d’Europa. Il Berlin Night Express, invece, della compagnia svedese Snälltåget porta i suoi passeggeri verso la Svezia e verso la Danimarca. Anche Deutsche Bahn offre servizi notturni per i suoi passeggeri. In particolare, la compagnia si sta impegnando per migliorare la qualità delle sue linee transfrontaliere (ne avevamo già parlato qui).

 

Leggi anche: In Svezia è stato prodotto il primo acciaio privo di fossili e l’invenzione sarà usata dalla Volvo

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 

Immagine di copertina: Rotaia treno trasporto ferrovia di Kranich17, da Pixabay, CC0.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *