Germania, festa illegale di teenager in una foresta finisce con tentativo di accoltellamento

Tragico epilogo per l’ennesima festa illegale tenutasi in Germania: ragazzo accoltella tre persone e scappa

In occasione del diciottesimo compleanno di un giovane tedesco, circa venti ragazzi ed adolescenti si sono riuniti in un’area boschiva della Renania-Palatinato. Le celebrazioni, avvenute nel distretto di Mölschbach di Kaiserslauter, si sono svolte nella notte di domenica 7 febbraio. Oltre la violazione delle ordinanze per contrastare la diffusione del COVID-19, la festa è stata macchiata dal folle atto di un ragazzo ventenne che, in stato d’ebrezza, ha aggredito alcuni ospiti con un taglierino. Dopo l’insano gesto, il giovane ubriaco è scappato in macchina per rifugiarsi nel suo appartamento dove è stato arrestato dagli agenti di polizia. Fortunatamente, sono solo tre gli ospiti vittime dell’aggressione e tutti hanno accusato ferite lievi. Bild riporta che l’assalitore, sottoposto a prelievo di sangue e sequestro della patente, dovrà rispondere a diverse accuse penali. Tutti i partecipanti alla festa rischiano denunce per violazione dell’ordinanza contro il COVID-19.

Non la prima festa ad essere rintracciata dalle autorità

Dall’inizio del 2021 sono diverse le feste illegali rintracciate dalle forze di polizia che vi abbiamo raccontato in altri articoli: dalla festa di matrimonio illegale alla fuga sui tetti di un calciatore di Bundesliga. Seppur il capitolo finale della pandemia sembri essere ancora lontano, aumentano i casi di violazione delle norme. Per dissuadere i cittadini non sono bastate le nuove restrizioni introdotte dalla Cancelliera Angela Merkel. Infatti, dall’inizio del nuovo anno, si contano quasi mille denunce per assembramenti illegali, è inoltre probabile che altre feste abbiano avuto luogo senza essere rintracciate dalle autorità.

Timore per le nuove varianti e probabile prolungamento delle restrizioni

Oggi, 10 febbraio 2021, alle 14 la Cancelliera tedesca incontrerà ministri e governatori federali per delineare i dettagli di prolungamento dell’attuale lockdown. Indiscrezioni ottenute dalla stampa tedesca danno come probabile data di prolungamento delle restrizioni il 14 marzo, ma non è da escludere una proroga fino al 4 aprile. Dalla seconda metà di febbraio potrebbe esserci la riapertura delle scuole a discrezione dei singoli stati federali. Per quanto riguarda i parrucchieri, invece, si auspica una ripresa per i primi di Marzo.

Immagine di copertina: 2017-09-09-07-04-47-1100×714 / ©Pixnio / CC0

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *