Germania, blitz della polizia in un rave dentro villa abbandonata

È successo di nuovo: la polizia ha sciolto l’ennesima festa illegale, questa volta in una villa in decadenza

Continuano a salire i contagi da Covid-19 in Germania e allo stesso tempo, anche le feste illegali. L’episodio è avvenuto domenica sera a Colonia, nella “Haus Fühlingen”, la famosa villa abbandonata a cui sono legate numerose macabre storie. I poliziotti sono stati avvertiti a notte fonda dai residenti, che lamentavano rumori provenienti dalla villa e, al loro arrivo, hanno trovato circa 41 persone che festeggiavano insieme senza rispettare le attuali norme igieniche quali il distanziamento sociale e l’uso di mascherine per naso e bocca.

Sono intervenuti anche i vigili del fuoco

La villa in questione, precedentemente, è stata una scuderia costruita nel 1880 circa. Storie dell’orrore a parte, la casa vanta 2,5 piani e una loggia con scala interna ma non è affatto sicura! Nel 2013 sarebbero dovuti iniziare i lavori per ristrutturarla e farla diventare un condominio di lussuosi appartamenti in affitto, eppure il progetto non è andato in porto. Motivo per cui è in decadenza da anni e di sicuro non è il posto adatto per accogliere una festa techno in piena pandemia. Proprio per questa situazione sono stati chiamati sul posto anche i vigili del fuoco. Il che è stata una buona idea in quanto una ragazza 21enne presente alla festa per scappare dalla polizia avrebbe deciso di saltare da 4 metri d’altezza ed è stata portata in ospedale per precauzione.

Intanto tra 2 giorni ci sarà la decisione sulle restrizioni

Ovviamente sono stati avviati procedimenti penali per reati amministrativi contro i partecipanti, oltre alle classiche multe. Eppure, mentre questi casi vengono smascherati quotidianamente, la nazione si trova a dover fare il punto della situazione il 10 febbraio. Quel giorno la Cancelliera Angela Merkel si riunirà in un vertice con i rappresentanti dei Länder per discutere se allungare le nuove restrizione e, eventualmente, inasprirle.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Party coronavirus ©geralt da Pixabay

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *