Annullato il Fusion Festival 2021: obbligo di test e precauzioni non sarebbero stati sufficienti

La pandemia cancella anche l’edizione 2021 del Fusion Festival nonostante l’obbligo di test e il programma di igienizzazione degli spazi

L’associazione Kulturkosmos, che organizza annualmente il Fusion Festival, mercoledì ha annunciato che l’edizione del 2021 è stata cancellata. Il festival musicale che si tiene annualmente a Lärz, nella regione dei laghi del Meclemburgo, è stato annullato per il secondo anno di fila a causa della pandemia. Il festival era programmato dal 24 giugno al 4 luglio in due fine settimana con 35.000 ospiti ciascuno. L’evento nelle recenti edizioni ha raccolto circa 70.000 visitatori da tutto il mondo, ma nonostante il ridimensionamento non è stato possibile organizzarlo quest’anno. L’associazione, nella speranza di un ritorno alla normalità, ha già riprogrammato le date per il prossimo anno dal 29 giugno al 3 luglio. I biglietti acquistati rimarranno validi anche per questa edizione, ma possono anche essere rimborsati su richiesta.

Il progetto presentato dall’associazione non ha ricevuto parere favorevole dalla politica

Negli scorsi mesi l’associazione aveva preparato una strategia per rendere possibile e sicuro lo svolgimento del festival. Il progetto presentato alle autorità per l’approvazione prevedeva l’istituzione di centri di prova con test PCR in diverse località, tra cui Amburgo, Berlino e Lärz e un sofisticato programma di igienizzazione degli spazi. Gli organizzatori hanno criticato duramente la decisione politica che ha impedito lo svolgimento del Festival. Sui propri canali hanno dichiarato che «Il Fusion Festival del 2021 sarebbe stato possibile se i politici avessero agito in modo coerente in tempo utile». La critica ha toccato anche la gestione della terza ondata che secondo il comunicato è stata ignorata in favore di una crescita economica.

La Kulturkosmos ha programmato tre eventi più piccoli per la fine dell’estate

Il Fusion Festival è ritenuto uno dei più grandi ed ambiti festival di musica e teatro alternativi in ​​Europa. Infatti, nonostante il prezzo del biglietto fosse stato recentemente aumentato da 130 a 220 euro a causa delle maggiori spese sostenute dagli organizzatori, erano già esauriti tutti i posti per quest’anno. La Kulturkosmos sta cercando comunque di mantenere attiva la vita culturale e musicale duramente colpita dalla pandemia. Sono in programmazione verso la fine dell’estate tre eventi per 10.000 persone a Lärz. Le vendite dei biglietti per questi eventi inizieranno il 1° luglio.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine Copertina: © Fusion Festival

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *