Naturpark Barnim, l’immensa riserva naturale appena fuori Berlino

Naturpark Barnim è il paradiso perfetto per gli amanti della natura. Il parco naturale, situato a nord di Berlino, è una delle principali attrazioni nello Stato del Brandeburgo.

Sappiamo bene che la città di Berlino, con oltre 2.500 spazi verdi,  è una delle città più “green” d’Europa. Ma il fatto che oltre 4.000 ettari entro i confini della città appartengano a un parco naturale è davvero sorprendente. Stiamo parlando del Naturpark Barnim, un’oasi naturale di incantevole bellezza e prima area protetta negli Stati federali di Berlino e Brandeburgo. Ampia quasi quanto la stessa Berlino, la superficie del parco si estende per 750 km² ed è costituita principalmente da foreste (55%) dove vengono salvaguardate centinaia di specie animali, piante e fiori rari. La parte restante è invece composta da campi agricoli e distese d’acqua. La nascita del paesaggio del Barnim ha origini che risalgono al periodo delle glaciazioni, ma la sua indole agreste risale al XIII secolo, quando i secolari campi agricoli di Elisabeth-Au erano abitati dagli Ugonotti che, fuggiti dalla Francia, si rifugiarono in queste terre ed iniziarono a coltivarle. Al fine di preservare il paesaggio culturale e la sua funzione ricreativa, il 68% dell’area è stata posta sotto tutela paesaggistica. Tegeler Fließ, un habitat unico nel suo genere, nel 1999 è diventata un’area protetta di importanza europea (Natura 2000).

Le attrazioni migliori del parco naturale

Romantici ruscelli, brughiere fiorite, rovine di castelli  sparsi nella purezza della natura hanno reso Naturpark Barnim una delle mete preferite per fughe o escursioni a piedi di grandi e piccini. Tra i siti di maggiore interesse vi è Volkspark botanico di Pankow dove è possibile ammirare una varietà di specie botaniche, che spaziano dalle regioni tropicali a quelle subtropicali e, se fortunati, godere della compagnia di daini e dei loro cuccioli. Il bacino di Biesenthal è il luogo perfetto in cui trascorrere del tempo lontani dai rumori e da tutte le preoccupazioni quotidiane. Qui, sotto le grandi querce, numerose specie animali come lontre, castori e cicogne bianche vivono in piena libertà e armonia. Inoltre, è possibile ammirare il paesaggio organizzando dei tour in bicicletta nel Barnimer Feldemark o in barca, lasciandosi trasportare dalle acque del lago di Liepnitz abitate da anguille, lucci, lavarelli e uccelli acquatici come cigni e aironi cenerini. Il traghetto “Frieda” trasporta i visitatori sulla bellissima isola Großer Werder, dove i tedeschi trascorrono i loro week-end estivi. Nei giorni più caldi, anche i laghi Wandlitzsee e Liepnitzsee si riempono di turisti. Parliamo di due aree strettamente connesse alla storia recente, perchè è qui che la classe dirigente della Germania comunista aveva le sue dacie nascoste nei meandri della foresta. Invece, per coloro che desiderano approfondire la storia del posto, il Centro Visitatori Barnim Panorama custodisce l’Agricultural Museum Wandlitz in cui sono esposti strumenti di lavoro e macchinari come trattori d’epoca o falci antiche utilizzati dai contadini per coltivare la terra. Anche l’antica tenuta Hobrechtsfelde, con il suo storico granaio, la torre dell’acqua, il fienile e gli alloggi dei mietitori, racconta la vita degli abitanti del luogo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dorothée Lefering (@thetouristin)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gaby (@lakritzschneckchen)

Informazioni utili

Circa il 5,4% del Parco naturale si trova nei distretti di Pankow e Reinickendorf a nord di Berlino, mentre la riserva naturale di Brandeburgo si trova tra Bernau, Bad Freienwalde, Eberswalde, Liebenwalde e Oranienburg. La soluzione più economica per arrivare a Barnim Naturpark da Berlino è prendere il treno che costa circa 2-4€ e impiega 1 ora e 5  minuti. Da oltre 100 anni la linea ferroviaria Heidekrautbahn porta i visitatori direttamente alle loro destinazioni nel cuore del parco, aperto 24 ore su 24. Tour e visite guidate vanno prenotate appositamente. Il Centro Barmin Panorama è invece aperto tutti i giorni tranne il venerdì dalle 10.00 alle 18.00. L’ingresso costa 6€ per gli adulti, 2,50€ per i minori mentre è gratuito per i bambini di età inferiore ai 6 anni. 

Nature Park Information:
Barnim Nature Park – Administration
Breitscheidstraße 8–9,
16348 Wandlitz
https://www.barnim-naturpark.de/ 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Leggi anche: 10 meraviglie della natura da visitare in Germania

Immagine di copertina: Naturpark Barnim ©Christopher Winkler da Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *