L’Hofbräu, il più grande ristorante di Berlino, ora offre pasti a senzatetto

La famosa birreria Hofbräu di Berlino è chiusa al pubblico, ma pronta ad accogliere i senzatetto

La Hofbräu di Berlino, ossia il più grande ristorante della città vicino Alexanderplatz, a causa della pandemia è stata costretta a chiudere, ma non per tutti. In collaborazione con la città e due organizzazioni assistenziali, il ristorante ha pensato di accogliere fino a 150 senzatetto suddivisi in due turni ogni giorno, almeno fino la fine dell’inverno. L’idea della birreria come rifugio per i senzatetto è stata di un dipendente e il direttore Björn Schwarz non ha avuta alcuna esitazione, anzi ha pensato subito che potesse essere un’offerta vantaggiosa per tutti. Infatti tramite questo progetto finanziato dalla città, si offre rifugio e pasti caldi a coloro che non hanno una casa, ma  allo stesso tempo offre lavoro ai dipendenti  e fornisce un profitto al ristorante stesso.
Con le sue ampie sale e il pieno rispetto delle misure di sicurezza anti-covid la birreria offre tutto lo spazio necessario e pasti caldi dalle ore 10 alle ore 16.  Il menù comprende piatti tradizionali bavaresi, come il bratwurst, le patate e lo strudel alle mele.
Oltre a concedere vivande e calore, i senzatetto hanno a disposizione bagni e gruppi di soccorso ai quali possono richiedere consulenza e vestiti, se necessario.
Questa iniziativa sta molto a cuore ad Elke Breitenbrach, Senatrice dello Stato di Berlino per le questioni sociali, e lei stessa ritiene che sia una loro responsabilità la salute e la vita dei senzatetto.

La testimonianza di un senzatetto

Uno dei senzatetto che ha trovato consolazione grazie a questa iniziativa della birreria, si chiama Kaspars Breidaks, un signore lettone di 43 anni. In una qualunque mattina fredda d’inverno si è ritrovato nella birreria con un bel pasto caldo e un posto dove riscaldarsi, dopo essere stato informato dagli altri senzatetto che dormono con lui alla stazione ferroviaria.
Sono solo tre mesi che Breidaks è in Germania. All’inizio era convinto di poter trovare un posto di lavoro, ma poi è finito a chiedere l’elemosina per racimolare i soldi utili per sostituire un passaporto rubato e un biglietto dell’autobus per tornare a casa. Breidaks conclude dicendo: «Mi serve solo una zuppa calda. E, se Dio vuole, tornerò a casa a gennaio».

La più grande birreria bavarese di Berlino è Hofbräuhaus München

Hofbräuhaus, casa della Hofbräu, è la enorme birreria che fin dal 2011 si trova a Berlino, più precisamente vicino la piazza Alexanderplatz. La birreria è strutturata su tre piani coperti più un giardino esterno, riuscendo ad accogliere un totale di 2500 ospiti. I suoi spazi interni permettono a circa 1600 persone di sedersi e gustare piatti tipici bavaresi; al piano terra invece vi è un negozio che vende vestiti tipici bavaresi. È esattamente il posto che ospita chiunque voglia degustare sapori tipici bavaresi o semplicemente bere e chiacchierare in compagnia della musica tipica della cultura bavarese, suonata da musicisti dal vivo.

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Immagine di copertina: Hofbräu di Berlino da Wikimedia ©Kvikk CC3.0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *