A Berlino c’è l’obbligo di mascherina sui mezzi

Anche a Berlino è obbligatorio indossare la mascherina per poter usufruire dei mezzi pubblici

A a partire da lunedì 27 aprile anche a Berlino è obbligatorio l’uso della mascherina per utilizzare il trasporto pubblico. Il sindaco Mueller ha inoltre spiegato che tale decisione è necessaria dal momento che “non è possibile garantire la distanza tra le persone”. La maggior parte degli Stati federali tedeschi aveva già adottato questa misura, precisamente 10 su 16. A Berlino molte persone utilizzano la mascherina volontariamente, proprio perché spesso nei luoghi pubblici è difficile mantenere la distanza.

I materiali protettivi scarseggiano

Gli studiosi dell’Accademia Nazionale delle Scienze Leopoldina avevano già richiesto l’obbligo di indossare maschere in molti settori dello spazio pubblico, tra cui autobus, treni, supermercati e scuole. Adesso, a Berlino, l’obbligo è stato ufficializzato dallo stesso sindaco. Tuttavia, come ha evidenziato il Berliner Zeitung, c’è un problema di fondo che non va sottovalutato, ovvero la mancanza di un numero sufficiente di mascherine. “A Berlino mancano già milioni di maschere e camici protettivi per attrezzare ospedali, polizia e vigili del fuoco”, ha annunciato lunedì l’amministrazione sanitaria del Senato.

Le condizioni negli ospedali

Il personale addetto alla terapia intensiva e i sindacalisti hanno denunciato condizioni igieniche quasi catastrofiche negli ospedali e nelle case di cura. Una panoramica completa è stata fornita dal segretario di Stato per la salute, Martin Matz. Secondo il rapporto di Matz tra il 18 marzo e il 19 aprile, Berlino ha ricevuto ben undici milioni di maschere protettive chirurgiche, 733.000 maschere con un livello di protezione maggiore e circa 311.000 camici chirurgici. La domanda è però molto più elevata: secondo l’amministrazione sanitaria, Berlino avrebbe bisogno di 21 milioni di protezioni “per la bocca e il naso”, 6,4 milioni di maschere FFP2 e FFP3 e otto milioni di camici chirurgici per attrezzare ospedali, polizia e servizi di soccorso nei prossimi tre mesi.

 

Leggi anche: Merkel: “In Germania ogni persona ne infetta in media meno di una. E questo va bene”

 

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 48 ore (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter


Immagine di copertina: Pixabay

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *