Germania, nuovo mega piano per la parità di genere, dagli stipendi alle posizioni di comando

La Germania adotta il primo piano strategico a livello federale contro l’inegualità di genere

Il governo federale tedesco ha accolto una nuova strategia a livello nazionale per combattere la diseguaglianza tra uomini e donne, specialmente nell’ambito del lavoro. L’obiettivo del piano strategico è quello di ridurre il divario degli stipendi e delle pensioni tra i due generi e rendere le opportunità di carriera delle donne pari a quelle degli uomini. Nelle aziende almeno il 30% del consiglio di amministrazione dovrà essere composto da donne. Questa regola dovrà essere applicata a 600 compagnie invece che alle attuali 105. La Cancelliera Angela Merkel ha affermato che ci sono voluti dieci anni prima che l’intero Consiglio dei Ministri si impegnasse nella causa.

Un piano strategico a nove fasi

Una volta approvato definitivamente, il piano strategico prevede la realizzazione di nove obiettivi di eguaglianza. Si parte dall’idea che le donne siano più inclini a lavorare part-time per via degli impegni in famiglia, quindi l’obiettivo è quello di dare alle donne più opportunità di avanzamento nella carriera, posizioni più prestigiose e stipendi uguali a quegli degli uomini. Quindi, una parte del piano strategico prevede l’aumento del numero di donne nelle posizioni manageriali, che sfortunatamente vengono principalmente affidate agli uomini. Quindi su quattro posti di lavoro nei consigli esecutivi o di amministrazione almeno un posto dovrà essere riservato ad una donna.

La Germania registra un punteggio mediamente basso nell’uguaglianza di genere

Nonostante in Germania il Capo dello Stato sia una donna, il punteggio per parità di genere risulta sotto la media a livello Europeo, secondo l’indice dell’Istituto Europeo per l’uguaglianza di genere. In media una donna guadagna il 20% in meno rispetto ad un uomo. Le donne occupano un misero 15% nelle posizioni di lavoro più importanti, come per esempio all’interno del comitato esecutivo e amministrativo di un’azienda. Il piano strategico prevede anche una rappresentazione migliore per le donne nella politica e nei servizi civili.

Leggi anche: Germania, condannato il killer del figlio dell’ex Presidente della Repubblica

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *