Il governo tedesco aiuterà il più possibile Tesla ad aprire la sua fabbrica fuori Berlino

La Germania sosterrà la Tesla nella costruzione della Gigafactory fuori Berlino

La Tesla ha annunciato che costruirà la prima fabbrica di auto elettriche in Germania. Nonostante alcune difficoltà di natura giuridico-ambientale e la crisi portata dal Coronavirus, Elon Musk, amministratore delegato di Tesla, ha dichiarato che la fabbrica sarà completata entro l’anno prossimo. La produzione di auto inizierà invece, a giugno 2021. Peter Altmaier, Ministro dell’economia tedesco, ha dichiarato che il governo aiuterà l’azienda Tesla nella realizzazione della nuova fabbrica di Berlino. Il Ministro Altmaier e Elon Musk si sono incontrati lo scorso mercoledì e hanno discusso sugli investimenti che Tesla realizzerà in Germania. Durante l’incontro il Ministro Altmaier ha detto: «Siamo molto orgogliosi del vostro operato a Brandeburgo e vi auguriamo buona fortuna». E ha aggiunto: «Avrete tutto il supporto necessario».

Il progetto

Malgrado le problematiche che la Tesla ha dovuto fronteggiare, la fine dei lavori per la costruzione della nuova fabbrica fuori Berlino è ancora previsto per il 2021. Il Premier del Brandeburgo, Dietmar Woidke ha detto: «L’obiettivo per la produzione delle nuove auto è ancora fissato per l’estate del 2021». Elon Musk ha anche incontrato Joerg Steinbach, premier e Ministro dell’economia dello Stato. I due hanno pianificato i prossimi passi per la fabbrica. La Gigafactory diventa sempre più visibile giorno dopo giorno. La costruzione della fabbrica è inoltre il più grande investimento industriale in Germania 1990. Si tratta di un grande edificio situato sul lato occidentale del sito, ed è adiacente ad un negozio di vernici. I lavori per la costruzione della fabbrica raggiungono i 1,065 miliardi di euro.

Tesla, un’azienda che ”si muove” con il cuore

La Tesla deve parte del suo successo anche al caritatevole Elon Musk, il quale è uno dei pochi amministratori delegati a metterci passione nel suo lavoro. La Tesla è anche l’azienda che sta cercando di cambiare il mondo in meglio, attraverso veicoli elettrici innovativi e prodotti energetici. Mentre Elon Musk lavorava con l’azienda biofarmaceutica CureVac, per trovare una cura al Coronavirus, l’amministratore delegato della Tesla ha anche aiutato centinaia di migliaia di Louisiani rimasti senz’acqua e senza energia.

Leggi anche: Bundesliga, dal 20 settembre riaprono i primi stadi. I tifosi esultano

 

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *