Le Filippine promettono infermiere in cambio di vaccini a Gran Bretagna e Germania

Le Filippine si impegnano ad offrire infermiere a Gran Bretagna e Germania. In cambio il paese chiede dosi di vaccini contro il coronavirus

Le Filippine offriranno migliaia di operatori sanitari, per lo più infermieri, alla Gran Bretagna e alla Germania se i due paesi forniranno in cambio dosi di vaccino. Alice Visperas, direttrice dell’Ufficio per gli Affari Internazionali del ministero del lavoro, ha detto che le Filippine vorrebbero in cambio dosi di vaccini. Queste verrebbero utilizzate per essere iniettate ai lavoratori in uscita e ai centinaia di migliaia di rimpatriati filippini. Già milioni di filippini lavorano all’estero, fornendo oltre 30 miliardi di dollari all’anno in rimesse vitali per l’economia del paese. E nel 2019 erano quasi 17.000 gli infermieri filippini che hanno firmato contratti di lavoro all’estero, come mostrano i dati del governo.

Dalla Germania non arrivano ancora risposte. In Gran Bretagna la priorità è di usare le dosi a livello nazionale

Manila, che sta registrando uno dei più alti casi in Asia, limita attualmente il numero di operatori sanitari che lasciano il paese a 5.000 all’anno, sebbene abbia allentato il divieto di dispiegare i propri operatori all’estero. Le richieste alla Germania sono rimaste senza risposta. Il Ministero della Sanità britannico ha invece affermato di non essere interessato a un simile accordo e che la sua priorità era quella usare le dosi a livello nazionale. Tuttavia, in futuro condividerà il vaccino in eccesso a livello internazionale, ha aggiunto. «Non abbiamo piani per il Regno Unito di concordare un accordo sul vaccino con le Filippine legato a un ulteriore reclutamento di infermieri», ha detto una portavoce del ministero della salute, ricordando l’impegno del primo ministro Boris Johnson di condividere le dosi di riserva più avanti nel corso dell’anno.

La situazione vaccini nelle Filippine

Germania e Gran Bretagna hanno già vaccinato complessivamente 23 milioni di persone. Al contrario le Filippine devono ancora iniziare la loro campagna per immunizzare 70 milioni di adulti, ovvero due terzi dei 108 milioni di persone. Complessivamente le Filippine vorrebbero assicurarsi 148 milioni di dosi di vaccini anti Covid. E questa settimana si aspetta di ricevere il primo lotto di vaccini donato dalla Cina.

Immagine di copertina: da Pexels

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *