Libeskind https://www.youtube.com/watch?v=yEkDosanxGk&ab_channel=TEDxTalks

Il nuovo straordinario progetto dell’archistar Daniel Libeskind

La città polacca di Łódź subirà un grandioso processo di rivitalizzazione per mano dell’architetto di fama internazionale Daniel Libeskind

Daniel Libeskind torna nella sua città natale per realizzare, in collaborazione con Lodz21 Institution, un progetto di rivitalizzazione di Łódź, denominato Nexus21. Lo scopo è convertire 21 edifici abbandonati ed inutilizzati in nuovi spazi che offriranno diverse possibilità. Un’occasione dunque per celebrare l’innovazione e la creatività delle principali industrie di Łódź, parte del suo patrimonio culturale. Si tratta di un progetto ambizioso che darà alla cittadina una seconda vita. Non mancano tuttavia le critiche, in quanto le strutture già progettate sembrino essere troppo distanti dallo stile e dalla cultura della città.

Il progetto darà nuova vita a 21 edifici

Le 21 strutture incluse nel progetto sono edifici residenziali o commerciali vuoti e inutilizzati, ma anche altri spazi urbani, anch’essi trascurati da anni. Con Nexus 21 si intende dare ad ogni edificio un nuovo design, sfruttando le rispettive funzionalità. Il risultato dovrebbe creare una catena di centri culturali che riportino a galla la memoria, la storia e l’energia vitale della città e dei suoi abitanti. Un modo nuovo per arricchire gli spazi pubblici. “Ogni progetto è mirato a raccontare una storia riguardo la forza e la tenacia della città e dei suoi cittadini” ha detto Libeskind.

Alcuni dettagli sui progetti

Il primo centro culturale, il Łódź Architecture Center, si trova all’ingresso della città e funge da edificio per esposizioni e iniziative didattiche. Dispone anche di spazi per eventi pubblici e rappresenta un collegamento fondamentale con le altre destinazioni turistiche e l’area commerciale nei dintorni. Per il design Libeskind ha sfruttato il dinamismo delle forme geometriche, completamente in contrasto con l’architettura storica che circonda il Łódź Architecture Center. Tra gli elementi distintivi ci sono anche delle ampie vetrate e un meraviglioso tetto verde. L’edificio è quindi un esemplare di arte e tecnologia. Il secondo progetto di rivitalizzazione comprende invece un Fashion Innovation Centre. Questo edificio intende celebrare la storia e le tradizioni del settore tessile di Łódź e allo stesso tempo stimolare la nascita di nuove idee per la storica industria della città. La House of Future sarà un centro per tutta la comunità sul tema del futuro della città.

Le critiche mosse nei confronti di Libeskind e Nexus21

Il progetto non è ben visto da tutti. L’architetto Jakub Krzysztofik ha commentato il Łódź Architecture Center come un massiccio edificio progettato da “un architetto presuntuoso ed ignorante che disprezza la città e i cittadini per cui sta lavorando”. Ha quindi paragonato il centro ad un turista proveniente dai Paesi occidentali più ricchi immerso in uno scenario di povertà. Dal suo punto di vista, Libeskind non avrebbe preso in considerazione il fatto che al momento Łódź sta ancora affrontando questioni basilari, come la mancanza di riscaldamento all’interno di alcune case nel centro città. In quest’ottica, le ingenti somme di denaro investite nel progetto sarebbero potute servire per risolvere i problemi reali dei cittadini.

Leggi anche: Berlino accetta l’idea di un monumento in centro dedicato all’aggressione alla Polonia

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

In copertina: Libeskind – screenshot da video Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *