Germania, come dimostrare di essere guariti dal Covid-19

Chi ha avuto il Covid-19 è esonerato da alcune delle restrizioni previste per il contenimento della pandemia in Germania. Ecco come dimostrare di essere guariti dall’infezione da Coronavirus.

Dal 9 Maggio in Germania i completamente vaccinati e i guariti dal Covid-19 godono di alcune libertà in più rispetto al resto della popolazione. In entrambi i casi è richiesta una documentazione che lo dimostri. Nel caso delle somministrazioni del vaccino, si ottiene semplicemente un “passaporto” che, al momento, è solo cartaceo. Dimostrare di aver avuto il Covid-19 può risultare più controverso. In molti si saranno chiesti in che modo è possibile documentare di essere guariti dall’infezione.

Requisiti per la documentazione

In Germania, l’unico modo per dimostrare di essere guariti dall’infezione da Covid-19 è mostrare il risultato di un tampone PCR positivo e, successivamente, negativo. I documenti che lo certificano, cartacei o in PDF, possono essere in tedesco, italiano, inglese, francese o spagnolo. Purtroppo, chi sospetta di aver contratto l’infezione da asintomatico senza aver effettuato il test, non gode delle stesse libertà. Non è sufficiente un test degli anticorpi. Oltre l’obbligo di essere in possesso dei suddetti test, è importante che questi siano stati effettuati almeno 28 giorni prima, e che non siano passati più di 6 mesi. Se, ad esempio, si è guariti dal Covid-19 8 mesi fa, non si gode di nessuna agevolazione.

Cosa può fare in Germania chi è guarito dal Covid-19 o è vaccinato completamente 

Chi è in possesso dei documenti richiesti e quindi può dimostrare di essere guarito da Covid-19, ha diverse libertà in più. Vediamo quali.

  • Negozi, locali, parrucchieri: non è necessario mostrare un test negativo per entrare
  • Viaggi all’estero: chi rientra dall’estero non deve più fare test e quarantena (non vale per chi ha viaggiato in paesi ad alto rischio o con le varianti)
  • Riunioni: vaccinati e guariti da Covid-19 possono incontrarsi liberamente in ambienti privati

Chi non è vaccinato o non è in grado di dimostrare di essere guarito dal Covid-19 deve continuare ad effettuare tamponi per accedere ai locali, limitare gli incontri privati e seguire tutte le norme restrittive.

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: da Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *