Come diventerà lo Spreepark, il leggendario parco di Berlino est

Aprirà nel 2022 il nuovo Spreepark, il primo e unico parco divertimenti di Berlino Est

Il famoso Spreepark del distretto berlinese di Treptow-Köpenick riaprirà nel 2022. I lavori per modernizzare lo Spreepark sono ben avviati e man mano si inizierà gradualmente a rendere accessibile il parco. I progetti di ristrutturazione del famoso parco divertimenti di Berlino Est hanno suscitato molto interesse e curiosità da parte dei berlinesi. Le prime simulazioni su come sarà lo Spreepark sono già state presentate: prevederà “meno divertimenti” e più aree verdi. Infatti il nuovo parco verrà concepito come uno spazio pubblico, aperto a tutti, in cui i reperti e i vecchi edifici del passato verranno integrati con alberi, fiori e giardini. L’unica giostra su cui sarà possibile salire è la ruota panoramica alta 45 metri, simbolo per eccellenza dello Spreepark. Il desiderio del governo berlinese che ha avviato la riqualifica del luogo è quello di restituire alla cittadinanza uno spazio comune, cercando però di mantenere almeno in parte l’atmosfera che si respirava quando il parco aprì i cancelli per la prima volta. Ecco perché si è parlato anche di “parco culturale”.

La storia del parco, dal 1969 ad oggi

Lo Spreepark fu costruito nel 1969 ed era l’unico parco divertimenti della DDR, nonché unico parco divertimenti sia di Berlino Est che di Berlino Ovest. Con la riunificazione, il parco fu ceduto a privati che ne cambiarono il volto trasformandolo in un parco “più occidentalizzato”. Nel 2001 la compagnia che possedeva il parco dichiarò bancarotta e il parco fu chiuso l’anno dopo. Solo nel 2021 è stata annunciata una riapertura del parco.

La famosa ruota panoramica dello Spreepark

La ruota panoramica dello Spreepark è stata oggetto di molti progetti. Proprio perché la ruota diventerà nuovamente accessibile una volta riaperto il parco, sarà necessario rinnovarla e adattarla al nuovo volto dello Spreepark. L’obiettivo principale è quello di reinventare il design della ruota panoramica rendendolo attraente e moderno, cercando però di utilizzare quanti più pezzi della vecchia ruota panoramica al fine di mantenere intatta la propria storia.

I progetti per il nuovo volto dello Spreepark

L’Eierhäuschen continuerà a essere il centro gastronomico del parco. L’ex pub diventerà ora un ristorante in grado di ospitare 540 persone in totale e avrà varie sale interne, una terrazza e posti all’aperto. Il direttore artistico del centro per l’arte e lo spazio pubblico, Katja Aßmann, ha rivelato che nei progetti è prevista anche la costruzione di una sala da ballo, uno spazio espositivo e residenze per quattro artisti.

 

 

Leggi anche: Luna-Park Halensee, lo straordinario parco divertimenti berlinese più grande d’Europa di inizi ‘900

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine in copertina: Screenshot da YouTube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *