Kulturbrauerei

Berlino, il polo culturale Kulturbrauerei sta per essere venduto a privati pronti a specularci su

La Kulturbrauerei, il polo culturale di Berlino che ospita festival ed eventi, si trasformerà in un centro commerciale

Secondo quanto riportato da Tagesspiegel, sono in corso le trattative per la vendita della Kulturbrauerei. Il proprietario, TLG Immobilien, sarebbe interessato a vendere l’immobile a un investitore privato per una cifra che si aggira intorno ai 150 milioni di euro. “La vendita di immobili è fondamentalmente parte del modello di business di TLG”, ha affermato un rappresentante dell’azienda tedesca. L’affare potrebbe concludersi già a metà settembre e il polo culturale verrebbe, quindi, convertito in un centro commerciale. Infatti, in seguito alla recente fusione di TLG con il gruppo immobiliare Aroundtown, la società preferisce un uso commerciale più redditizio rispetto a quello culturale.

Il progetto non manca di opposizioni, soprattutto da parte degli attuali inquilini

Sören Birke, portavoce degli inquilini della Kulturbrauerei, si è detto “sorpreso del cambiamento di opinione di TLG” che fino a poco tempo fa dichiarava di non essere interessata a vendere. Birke ha affermato: “Noi, gli inquilini della Kulturbrauerei, ci aspettiamo che TLG agisca in modo responsabile. Il precedente accordo per mantenere il monumento industriale Kulturbrauerei per uso culturale deve essere fissato in qualsiasi ulteriore vendita”. Infatti, trasformare il polo di cultura in un centro commerciale sarebbe una grave perdita non solo per gli inquilini, che dovrebbero pagare affitti più elevati, ma anche per i berlinesi e i turisti. La Kulturbrauerei attira 2,5 milioni di visitatori all’anno ospitando eventi e festival che, come ribadito anche da Birke, la rendono “un’esperienza unica a livello internazionale”.

La storia della Kulturbrauerei

L’edificio, costruito nel 1878 su un progetto dell’architetto Franz Heinrich Schwechten, ospitava in origine una piccola fabbrica di birra con bar annesso. Quasi un secolo dopo, nel 1967, a causa dell’elevata usura degli impianti, terminò l’attività del birrificio che rimase abbandonato fino al 1991. Negli anni Novanta fu sottoposto ad una grande opera di restauro e rivitalizzazione con l’obiettivo di trasformarlo in un centro culturale. Attualmente ospita un museo sulla vita nella DDR, un cinema, due teatri, il Ramba Zamba e il Panda Theater, la Theaterschule Goldoni, la Musikschule TonArt, il Center of Dance, laboratori creativi e piccole attività. Anche di sera la Kulturbrauerei offre una vasta selezione di eventi, tra musica dal vivo nei vari bar e locali che hanno sede nell’area, concerti all’aperto, spettacoli e letture di scrittori tedeschi e internazionali alla Literaturwerkstatt. Per non perdere i prossimi eventi potete consultare il sito www.kulturbrauerei.de

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da iKegger Europe (@ikegger_eu)

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *