Berlino, giallo intorno a donna non identificata precipitata dalla finestra di un hotel

La donna ha affittato la camera d’hotel a nome falso a marzo scorso: continuano le indagini della polizia sull’identità

La polizia di Berlino chiede sostegno per l’identificazione di una donna trovata morta in un hotel del quartiere di Steglitz, in Schildhornstrasse. Gli investigatori sostengono che la sconosciuta si sia gettata dalla finestra il 12 gennaio 2021. La donna pernottava all’hotel dal 9 marzo 2020, con alcune interruzioni di diversi giorni. Le indagini hanno rivelato che, al momento del check-in, la camera sia stata affittata fornendo dei falsi documenti. Una portavoce della polizia ha segnalato, inoltre, che l’ospite pagasse le spese dell’hotel esclusivamente in contanti. Mercoledì scorso le autorità hanno diffuso le foto della donna, scattate precedentemente durante un controllo della polizia in Sassonia. L’identità della donna rimane poco chiara, nonostante le informazioni detenute dagli investigatori.

I falsi dati forniti ai due hotel in Germania

Gli investigatori hanno riferito che la camera d’hotel sia stata affittata a nome di Anna Maria Mannfeld, nata a Soest (Nord Reno-Westfalia) e residente a Möhnesee. Nel 2018, la stessa donna si è presentata in un hotel della città di Aue, in Sassonia, come Annegret Richter, nata a Soest e residente ad Arnsberg. “Entrambi i dati personali sono fittizi”, ha detto la polizia. “Assegnando nomi di strade e numeri civici reali a Möhnesee e Arnsberg, non si può escludere che la defunta abbia un rapporto più stretto con i luoghi”. Tuttavia, gli agenti non sono stati in grado di identificare la donna.

Alcuni dettagli circa l’aspetto della donna

La donna, sulla sessantina, era alta 165 centimetri. Il corpo presenta molte cicatrici che esitano da interventi chirurgici. I segni visibili conducono ad un’operazione all’addome inferiore, una mastectomia al seno sinistro ed un’asportazione parziale a destra. La donna presenta anche una protesi alla mascella superiore ed inferiore. Gli investigatori dell’ufficio per le persone scomparse si rivolgono alla popolazione chiedendo sostegno alle indagini. Chi può fornire informazioni sulla donna, è pregato di contattare l’Ufficio delle persone scomparse presso il Dipartimento di polizia di Tiergarten a Keithstrasse 30, al numero (030) 4664-912444, o qualsiasi altra stazione di polizia.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *