Berlino, 4 ristoranti famosi si uniscono per unica pop-up kitchen a Kreuzberg: tra loro anche Sironi

A Kreuzberg nuovo progetto pilota: quattro ristoranti partecipano alla prima “Pop-up Kitchen”

Il nuovo progetto “Pop-up Kitchen”, ideato dal servizio di consegna Wolt, è nato proprio a Berlino e sta avendo luogo in uno dei quattro ristoranti, il Parker Bowles a Kreuzberg. Il progetto prevede la collaborazione di quattro ristoranti molto noti a Berlino: Parker Bowles di Kreuzberg, Monsieur Vuong di Mitte, Sironi La Pizza di Schöneberg e Pacifico Buns&Bowls di Kreuzberg. La combinazione dei quattro ristoranti si pone come obiettivo quello di accorciare le distanze di consegna e di trovare nuovi clienti in nuovi quartieri, dando loro la possibilità di assaggiare piatti variegati. Il termine previsto del progetto è tra tre mesi, ma si spera di continuare il più a lungo possibile.

La combinazione di quattro ristoranti: la Pop-up Kitchen

Non appena l’azienda tecnologica Wolt, che si occupa della consegna di cibo, ha proposto l’idea del progetto “Pop-up Kitchen” ai quattro ristoranti Parker Bowles, Monsieur Vuong, Sironi e Pacifico Buns&Bowls, essi hanno subito accettato di partecipare. Nonostante la durata prevista di tre mesi, i ristoratori hanno intenzione di continuare e trasformare il Parker Bowles in una vera e propria “food court”. In questo periodo condizionato dal Covid, ci si limita al servizio di ritiro e consegna entro un raggio di tre chilometri da Moritzplatz,  sufficiente per creare una situazione di “win-win” per entrambe le parti. Da un lato i clienti hanno a disposizione un’ampia offerta culinaria, dall’altro i ristoranti hanno l’opportunità di acquisire nuovi clienti senza spostarsi. La totale approvazione al progetto viene esternata dallo stesso amministratore delegato di Parker Bowles, Oliver Rother, che ha dichiarato: “Il fatto che ora abbiamo l’opportunità di riaprire il nostro locale, perché da un lato riceviamo il supporto di Wolt per le consegne e dall’altro possiamo anche offrire ai nostri clienti una gamma ampliata in un progetto comune con gli altri ristoranti, ci rende molto felici. Soprattutto in questo momento particolarmente difficile”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Parker Bowles (@parkerbowlesandfriends)

I quattro ristoranti della Pop-up Kitchen

Il progetto pilota della “Pop-up Kitchen” ha unito quattro noti ristoranti di Berlino. Il primo è Parker Bowles, che si trova a Moritzplatz, nel quartiere Kreuzberg. È un ristorante che punta ad una cucina giovane, creativa e sperimentale, sempre con l’utilizzo di prodotti eccellenti. Anche la location rispecchia l’idea del nuovo concetto gastronomico e della cucina tedesca giovane, nuova e senza limiti. Il secondo è il ristorante Monsier Vuong: il ristorante vietnamita più famoso di Berlino si trova nel quartiere Mitte. Qui ovviamente si possono degustare i sapori del Vietnam: involtini primavera, insalate sfiziose, vari tipi di carne impanati con la salsa curry. A Berlino, si può assaporare anche il gusto del pane italiano, e non solo, grazie al terzo ristorante Sironi. Dal 2013 Alfredo Sironi, all’interno dello storico Markthalle Neun, offre ai berlinesi vero pane artigianale, focaccia genovese, pizza alla pala, maritozzi e, durante il periodo natalizio e pasquale, panettone e colomba. In più, sempre sotto il nome di Sironi, l’anno scorso è stata inaugurata una pizzeria a Schöneberg, riconosciuta come tra le migliori della città. Il quarto ed ultimo ristorante è Pacifico Buns&Bowls nel distretto Friedrichshain-Kreuzberg, lungo la Prinzenstraße. Si tratta di uno dei tanti fast-food di Berlino, dove si possono degustare piatti tipici della cucina asiatica e coreana.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: BerlinKreuzberg.png / ©onlinestreet / CC4.0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *