Sironi ha aperto un nuovo panificio e pizzeria a Berlino che ti fa sentire come in uno dei migliori locali di Milano

Sironi non significherà più solo ottimi prodotti da panificio, ora ha anche una sua pizzeria che possiamo già annoverare tra le migliori in città

Un’altra eccellenza italiana a Berlino raddoppia e si ingrandisce, l’eccezionale Pane di Milano di Sironi, finora solo a Kreuzberg, ha ora un suo laboratorio e punto vendita anche a Schöneberg assieme ad una splendida area per una pizza tonda da leccarsi i baffi. Non è una pizza napoletana, più piccola di diametro, leggermente più croccante, ma davvero eccezionale sia per impasto che per ingredienti usati. Del resto dal 2013 Sironi è un punto di riferimento della gastronomia cittadina. Alfredo, il suo fondatore, un laureato in Storia che ha deciso di mettere al servizio della gastronomia la sua serietà (ha studiato l’arte della panificazione con il maestro Giuliano Pediconi), è una persona che non lascia nulla al caso. Prova ne è la bella atmosfera che si respira nei suoi gruppi di lavoro, sia a Kreuzberg che ora Schöneberg, dove noi di Berlino Magazine siam già stati due volte. «Perché aprire un altro locale? Mi piace l’idea di fare le cose che prima di tutto piacciono a me. Creare un ambiente piacevole in cui passare del tempo e mangiarmi la mia pizza. In più, volevo realizzare un locale fuori dagli stereotipi della ristorazione italiana all’estero anche per ciò che riguarda l’arredamento. E così eccoci qui». Confermiamo. La location è davvero un posto accogliente e bello da vedere sia per l’intelligente divisione degli spazi (un’entrata è solo per il panificio, un’altra è per la pizzeria, nel mezzo ci sono forni e tavoli per stendere gli impasti), che per il design interno. Si tratta di un totale di 80 coperti interni più la terrazza quando c’è bel tempo.

View this post on Instagram

Thank you very much Part II ♥️🍕♥️

A post shared by Sironi_lapizza (@sironi_lapizza) on

Sironi La pizza

Gli impasti sono a lunga lievitazione (circa 24 ore) e sono di due tipi: o di un un mix di farine (50% senatore cappelli e 50% grano tenero) o di farro 100% biologico. «Facciamo una pizza che il Gambero Rosso definisce “Pizza italiana classica”. A causa delle farine pregiate che usiamo deve essere stesa con cautela e non a schiaffo. A differenza di quella napoletana è poi cotta in maniera omogenea, una qualità resa possibile dall’eccezionale forno Moretti Neapolis 510° che abbiamo acquistato. Senza non avremmo probabilmente aperto il locale. Alla base di tutto per noi ci sono gli ingredienti e il sapore dell’impasto, che deve emergere così tanto che si potrebbe mangiare anche senza condimenti” ci spiega Alfredo. Oltre ai grandi classici come Margherita, Capricciosa e Marinara, il menù delle pizze cambia stagionalmente. Noi, nelle nostre due visite, abbiamo provato un’eccezionale pizza amatriciana (impasto di farro) con un guanciale di cui ancora ci lecchiamo i baffi, una passatello con parmigiano 24 mesi, profumo di limone e rucola, una gustosissima zafferano e salsiccia (con crema di patate) e la vegana, altrettanto buona anche se logicamente senza mozzarella.  In più Sironi prepara antipasti altrettanto prelibati come la farinata, che – anche se i liguri forse non l’ameranno per consistenza – sembra quasi una crema di farinata (viene usato un cecio 100% biologico) e taglieri di pizze alla pala serviti per due e tre persone. Tra i dolci, oltre ai classici tiramisù e panna cotta, segnaliamo il gelato. Anche questo, come tutto il resto, è fatto in casa.

Sironi: i dolci, l’acqua sempre gratis (anche frizzante) e i prezzi 

Sironi non fa pesare la sua qualità sui prezzi, anzi. Una margherita costa 8 €, mentre le pizze più ricercate si aggirano tra i 10 e i 13 €. L’acqua è sempre gratis, anche quando frizzante. “È una scelta condivisa con i miei soci. Non amiamo chi specula sull’acqua. Chi viene da noi può avere acqua a volontà e non ordinare nient’altro, anche se è un peccato visto che abbiamo una carta di vini e un barman per cocktail fatti come si deve”. Sia che viviate o passiate spesso per Schöneberg che per visitare Sironi La pizza dobbiate pianificare con un giorno d’anticipo, non c’è dubbio: Berlino ha un posto in più dove  passare del tempo e mangiare entrambi di qualità.

Sironi La pizza e panificio

Goltzstraße 36, 10781 Berlin-Schöneberg

Panificio: tutti i giorni dalle 8 alle 20

Pizzeria: dal mercoledì al venerdì 17-24, sabato e domenica 12-24

Sironi – Il pane di Milano

 Eisenbahnstr. 42/43, 10997 Berlin-Kreuzberg (dentro la Markthalle IX)

lunedì, martedì e venerdì 8-20, giovedì 8-22, sabato 8-19

Prenotazioni: info@sironiberlin.de

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 

Photo Cover: © Sironi – Markthalle IX

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *