Razzismo a Berlino, due donne picchiano e mandano in ospedale una ragazza cinese

Il fatto è avvenuto nei pressi della stazione della S-Bahn di Beusselstraße

Aggressione xenofoba ai danni di una ragazza cinese 23enne questo venerdì nei pressi della stazione di Beusselstraße. Secondo quanto hanno dichiarato due testimoni gli aggressori sarebbero due donne. La ragazza ha riportato delle ferite alla testa. Ancora non è chiaro se si tratta di una vicenda legata alla paura per il Coronavirus.

La vittima è stata insultata e presa a calci

Venerdì scorso due donne hanno aggredito una ragazza cinese nei pressi della stazione di Beusselstraße. Il fatto è avvenuto intorno alle 16:15, la ragazza 23enne si è diretta verso la stazione della S-Bahn ed è stata fermata da due donne. Queste l’hanno dapprima insultata, poi le hanno sputato addosso. Infine l’hanno strattonata, buttata a terra e presa a calci anche sulla testa. Due testimoni rimasti sconosciuti sono intervenuti e hanno fermato gli aggressori. Dopodiché le donne sono fuggite in direzione Turmstraße. La polizia ha dichiarato questo sabato che si tratta di un’aggressione xenofoba e che la donna è stata portata in ospedale dove ha riportato una ferita alla testa. Tuttavia non hanno confermato se si tratta se l’incidente è legato alla paura per il Coronavirus. Al momento stanno indagando sull’identità delle due donne.

https://twitter.com/search?q=%23JeNeSuisPasUnVirus%20&src=recent_search_click

#JeNeSuisPasUnVirus e la vicenda del bar di Roma a Fontana di Trevi

Negli ultimi giorni, gli asiatici sono stati ripetutamente oggetto di dichiarazioni razziste in tutto il mondo. Sotto l’hashtag #JeNeSuisPasUnVirus (Non sono un virus) migliaia di asiatici stanno combattendo contro l’esclusione e il razzismo aperto. L’hashtag risale a una giovane francese di origine asiatica, che all’inizio della settimana scorsa ha chiesto anonimamente la pubblicazione su Internet di esempi di ostilità in relazione al virus corona. Un esempio delle ostilità è il caso di Roma, dove in zona Trevi i titolari di un bar hanno messo un cartello in cui invitano i turisti cinesi a non entrare per evitare eventuali contagi.

Leggi anche: Coronavirus, Lufthansa cancella tutti i voli da/per la Cina. E la Germania fa evacuare i suoi cittadini.

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Picture: screenshot from Youtube

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Leggi anche: “Razzismo a Berlino, due donne picchiano e mandano in ospedale una ragazza cinese“ […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *