L’ospedale Charité di Berlino prepara il test anti Covid da fare da soli casa

Il noto ospedale universitario di Berlino, lo Charité, inizia a sviluppare autotest per il COVID da fare a casa

Berlino. Gli esperti dello Charité si stanno adoperando per poter offrire, a partire dal prossimo autunno, degli autotest per adulti e bambini da svolgere all’interno della propria abitazione. Una volta eseguito il test, è necessario inviare il tampone al laboratorio, il quale entro 2-3 giorni provvederà a comunicare il risultato ottenuto per telefono oppure via internet. Frank Mockenhaupt – direttore dell’Istituto Tropicale e della Salute Internazionale dell’ospedale Charité – riconosce che il tampone orofaringeo ha sin da subito rappresentato un problema per i bambini, pertanto si cercherà di utilizzare dei tamponi extra sottili e flessibili, tollerati anche dai più piccoli.

Testare per evitare gli allarmismi

Tosse, febbre e spossatezza sono alcuni dei sintomi che possono essere facilmente ricondotti al coronavirus. Per evitare ogni tipo di allarmismo, l’ospedale Charité propone dei test fai da te per tutta la popolazione berlinese. Gli esperti del policlinico stanno lavorando per sviluppare un test che possa essere facilmente utilizzato dagli adulti e che i genitori possono fare in sicurezza ai propri figli. Infatti, i nuovi autotest avranno un carattere meno invasivo del tampone classico, rendendoli facilmente introducibili all’interno della cavità orofaringea così da recare il minimo fastidio.

L’ospedale Charité famoso nel mondo grazie a Christian Drosten

Christian Drosten, professore e virologo dell’istituto dell’ospedale Charité a Berlino, è uno dei personaggi più influenti del momento. Drosten deve la sua fama alle sue ricerche sul virus della SARS, appartente alla stessa famiglia del Coronavirus (SARS-CoV-2), che dall’inizio dell’anno sta scombussolando il mondo. E’ proprio il professor Drosten, che insieme al suo team, ha sviluppato e reso disponibile già da gennaio sia le sue ricerche in ambito scientifico che il test da divulgare a tutta la popolazione mondiale.

Leggi anche:Paul Robeson, l’afro-americano che conquistò la DDR parlando di diritti umani

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *