L’ex bunker della Bundesbank, la ricchezza tedesca nascosta dove nessuno se l’aspettava

L’ex bunker segreto della Deutsche Bundesbank a Cochem, un luogo rimasto nascosto per decenni

Nella piccola cittadina tedesca di Cochem, situata a 55 km a sudovest di Coblenza, è possibile fare visita ad un ex bunker della Deutsche Bundesbank risalente agli anni della Guerra Fredda. La motivazione che spinse la Repubblica Federale di Germania a costruire il bunker fu il timore di una possibile perdita d’acquisto del marco dovuta alle ingenti circolazioni di denaro contraffatto del tempo. A tale scopo, venne stampata una serie speciale di denaro corrispondente a circa 15 miliardi di marchi che venne immagazzinata nel bunker sotterraneo. Il bunker fu tenuto segreto dal 1964 al 1988, periodo durante il quale la popolazione di Cochem non era a conoscenza della sua reale funzione. L’intera struttura è stata venduta nel 2014 per meno di 500.000 euro a un imprenditore che dopo alcuni lavori di ristrutturazione lo ha trasformato in un museo.

Com’è strutturato il bunker

Il complesso sistema sotterraneo del bunker di 1.500 metri quadrati è stato costruito dalla Deutsche Bundesbank tra il 1962 e il 1964 a circa 30 metri sotto la superficie. La scelta di situarlo nella cittadina di Cochem non è stata casuale: la valle della Mosella in cui essa si situa rappresentava infatti un’ottima protezione contro possibili rischi come, ad esempio, un’onda di pressione atomica. La parte di bunker che si trova in superficie è costituita da una struttura mimetizzata. Per proteggere il bunker, nelle pareti della cassaforte fu installato un sistema di sicurezza con sensori in grado di reagire alle vibrazioni e al rumore. Nel caso fosse scattato l’allarme il sistema avrebbe automaticamente avvisato la polizia locale. Al caveau avevano accesso solo pochi dipendenti della Bundesbank di Francoforte, gli unici a possedere le chiavi per accedervi.

La cittadina di Cochem

La cittadina in cui si situa il bunker è altrettanto meritevole di visita. Si tratta infatti di un piccolo borgo medievale dal pittoresco centro storico dominato dal castello Reichsburg. Il castello è stato totalmente ricostruito nel suo stile originale ed è aperto ai visitatori. Nelle vicinanze della cittadina è possibile inoltre effettuare escursioni di vario genere sia in bicicletta che a piedi lungo la Mosella.

Deutsche Bundesbank a Cochem

Am Wald 35, 56812, Cochem-Cond

ORARI DI APERTURA INVERNO 2020:

11/02/20 – 11/08/20:  Visite guidate tutti i giorni dalle  11:00 alle 15:00

09/11/20 – 23/12/20:  Visite guidate mercoledì, sabato e domenica  dalle 11:00 alle 15:00

24/25 dicembre 2020 e 01/01/2021: chiuso

26/12/20 – 31/12/20:  Visite guidate tutti i giorni dalle 11:00 alle 15:00

02.01.21 – 31.03.21:  Visite guidate sabato e domenica dalle 11:00 alle 15:00

Biglietto adulti 10 euro (riduzioni minorenni e gruppi).

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *