Germania, dj organizza party sul tetto. Arriva la polizia e balla con lui

Lukas Bölker ha riscaldato il quartiere con un concerto di due ore nel cortile del balcone

Nonostante il Coronavirus, un DJ di Dortmund ha assicurato il buon umore venerdì sera, 3 Aprile, in uno dei quartieri della città. Circa 200/300 persone hanno festeggiato con lui sui loro rispettivi balconi. Anche la polizia si è presentata alla festa. Gli agenti hanno ballato con tutti loro usando perfino le luci blu per creare l’atmosfera perfetta.

Le dinamiche della festa di Venerdì sera

Tutto è iniziato mercoledì con un volantino che l’organizzatore Lukas Bölker ha pubblicato nel quartiere: “Vogliamo fare una festa.  Una festa a cui tutti possono partecipare sul proprio balcone“. Per evitare sanzioni, aveva annunciato anticipatamente l’iniziativa alla polizia. Seguendo l’esempio dell’Italia, i residenti hanno festeggiato sui loro balconi. La risposta è stata più che positiva. Anche la polizia inizialmente ha partecipato. Gli agenti hanno festeggiato con loro per un quarto d’ora, il loro buon umore ha assicurato l’ambiente ideale. Alle 22 la festa era finita. I residenti hanno domandato a Bölker la possibilità di ripetere l’iniziativa ma l’organizzatore ha rivelato che probabilmente non sarà più organizzato qualcosa di simile. Piuttosto si sta pensando a creare un format nuovo sempre tenendo a mente la domanda: in che modo si può trasmettere qualcosa di buono alle persone?

Leggi ancheLa Germania farà entrare lavoratori stranieri per i raccolti agricoli

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 48 ore (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 Immagine di copertina: Screenshot da Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *