Case in Germania, ecco dove è più caro ed economico comprare

Un nuovo studio ha rilevato le zone della Germania in cui i prezzi degli immobili sono aumentati

Un nuovo studio, “Wohnatlas 2020“, condotto da Postbank, ha esaminato l’andamento dei prezzi degli immobili in Germania. Secondo la ricerca, i bassi tassi d’interesse, la domanda elevata e la scarsa offerta alimentano il mercato immobiliare e provocano una crescita dei prezzi. Lo studio ha rilevato che, nel 2019, più del 90% di tutti i distretti amministrativi e delle città tedesche hanno visto un aumento dei prezzi d’acquisto. In media in tutta la Germania, i prezzi sono aumentati del 9,3% rispetto al 2018. E, secondo la ricerca non sono solo le città a far lievitare i costi, ma anche le zone rurali. Eva Grunwald, responsabile del settore immobiliare di Postbank, ha detto che, nella maggior parte delle regioni della Germania, non si prevede purtroppo un’inversione di tendenza.

Monaco, Francoforte e Berlino sono le città più costose

Monaco di Baviera detiene il primato per quanto riguarda le proprietà più costose. Nel 2019, ad esempio, un metro quadrato è costato il 6,2% in più rispetto all’anno precedente. Il valore medio per appartamenti in edifici esistenti nella capitale bavarese è di 8.079 euro al metro quadrato. In un confronto tra le cosiddette “Big Seven”, le sette città tedesche più grandi, i prezzi sono aumentati in modo più marcato a Francoforte sul Meno. Nel 2019 gli acquirenti di immobili hanno dovuto pagare in media 5.687 euro al metro quadrato, l’11% in più rispetto all’anno precedente. La metropoli bancaria tedesca continua a occupare il secondo posto tra le grandi città più costose. Segue al terzo posto Amburgo, con un prezzo medio al metro quadrato di 5.054 euro. Anche a Berlino i prezzi sono aumentati notevolmente, di quasi il 10%. Con un prezzo medio al metro quadrato di 4.639 euro, la capitale tedesca ha superato Stoccarda ed è ora al quarto posto nella classifica delle sette grandi città. Francoforte e Berlino sono state le uniche due città in cui l’aumento dei prezzi è stato superiore alla media nazionale del 9,3%.

Quasi tutti i quartieri più costosi della Germania si trovano a sud del paese

La top 10 dei quartieri più costosi comprende nove distretti bavaresi. In sette distretti tedeschi, il prezzo medio al metro quadrato per gli immobili residenziali ha ormai superato i 5.000 euro. Regioni relativamente costose si trovano anche nel nord della Germania. Infatti, il quartiere più caro dello stato tedesco non si trova in Baviera, bensì nella Frisia settentrionale, in cui il metro quadrato costa in media 6.452 euro. Lo studio dell’anno precedente ha mostrato per la prima volta un leggero calo dei prezzi in questa zona – ma la ricerca di quest’anno mostra un aumento del 14 per cento del costo. Al secondo posto nella classifica dei quartieri più costosi è Miesbach, in Baviera, con una media di 6.127 euro al metro quadrato.

Leggi anche:La Germania taglia del 3% l’iva per aiutare l’economia

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram  e  Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *