school ©coyot https://pixabay.com/it/photos/scuola-disegnare-disegno-educazione-1974369/

Dal 2025 in Germania le scuole elementari potranno “accudire” i bambini da mattina a sera

A partire dal 2025 la Germania si prenderà cura dei bambini delle elementari tutto il giorno

Il Governo ha annunciato che dal 2025 offrirà un servizio alle famiglie che consentirà ai bambini delle elementari di rimanere a scuola per tutto il giorno lavorativo. Per sostenere l’impresa il governo tedesco vuole aprire un fondo straordinario di circa due miliardi di euro, volto a finanziare le spese degli Stati federali che attueranno questo investimento. Quando i partiti CDU e SPD hanno formato la coalizione governativa, hanno riconosciuto l’emergenza di attuare questo programma educativo straordinario. Alla base di questo programma c’è la volontà di migliorare la compatibilità fra famiglia e carriera. Inoltre, come ha dichiarato Il Ministro della famiglia Francesca Giffey, il servizio serve ad offrire ai bambini qualcosa di stimolante dopo la scuola.

Alcuni dati e previsioni sul futuro del progetto

Il Ministro Giffey ha presupposto che si dovranno creare almeno un milione di nuovi posti per ospitare i bambini delle elementari “full-time” di circa quindicimila scuole elementari. Inoltre gli esponenti dell’SPD hanno stimato che circa il 75% dei bambini delle scuole elementari avrebbe bisogno di usufruire di questo servizio. Ancora le istituzioni governative non hanno fissato una data per la creazione di questi luoghi e per l’attivazione del servizio.

Qual è la situazione di assistenza all’infanzia in Germania

Attualmente i genitori hanno il diritto a un’assistenza all’infanzia a partire dal primo anno del bambino fino all’entrata in prima elementare. Molti istituti scolastici prevedono un servizio di dopo scuola, ma non c’è abbastanza posto per tutti i richiedenti. Per questo molte famiglie sono costrette a ridurre le proprie ore lavorative o a scegliere un servizio privato spesso molto costoso e non alla portata di tutti. Infatti sono i singoli istituiti comprensivi a occuparsi dell’organizzazione del prescuola e del doposcuola nelle scuole dell’infanzia sulla base della domanda locale e delle strutture o fondi disponibili. l costi sono ragionevoli e variano a seconda dei servizi, del numero dei pasti e delle ore di permanenza.

Leggi anche: L’assurda storia di un laureato in psicologia italiano alle prese con il riconoscimento degli studi in Germania

 

Immagine di copertina: school, ©coyot, CC0 on Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *