Berlino, azienda cerca impiegato per HR, archivistica e traduzioni che parli tedesco, italiano e inglese

I dettagli dell’offerta di lavoro a Berlino nel settore dei servizi: tutto ciò che c’è da sapere

Azienda italiana, ma di base a Berlino, specializzata nell’offrire servizi di assistenza al consumatore a clienti internazionali è alla ricerca di un profilo da inserire come impiegato junior nell’ ufficio risorse umane.

Cosa si richiede

Non e’ importante la lingua madre, quanto conoscenza un’ottima conoscenza tedesco (tassativamente almeno C1, non per forza certificato, ma vero C1), dell’italiano e dell’inglese (non per forza C1, ma comunque alta).

Chi si candida deve essere già residente in Germania e con i documenti per lavorare.

Le attività

La maggiore parte delle mansioni avverrà in in back office. Tra le attività principali : compilazioni modelli,  raccolta delle esigenze dei dipendenti (in italiano, inglese e tedesco ) e smistamento agli interlocutori di competenza e traduzioni dall’inglese o italiano al tedesco e viceversa. Si noti bene: il lavoro di traduttore è marginale rispetto al resto delle mansioni che si andranno a svolgere.

Gli orari

Al momento si richiederà un impegno di almeno 5 ore al giorno, con possibilità di passare fino a 7 sulla base delle esigenze e competenze del candidato.

Come candidarsi

I colloqui iniziano già questa settimana e possono essere fatti anche via Skype. Il lavoro inizierà tra metà gennaio e gli inizi di febbraio. Per candidarsi mandate curriculum e lettera motivazionale a ottavia.sellitti@abramo.com

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Photo: © Pixabay CC 0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *