Rüdesheimer Straße, la strada di Berlino amata dal New York Times

“Un gioiello mitteleuropeo”: viene definito così il quartiere che accoglie Rüdesheimer Straße.

Come riportato dal New York Times in un articolo del 2015, Rüdesheimer Straße è sicuramente uno dei luoghi più affascinanti di Berlino. In realtà non sembra quasi essere nella capitale tedesca ed effettivamente, non si trova proprio in uno dei posti più centrali. A viverci è soprattuto la medio-alta borghesia, non ci sono tanti locali, ma si può respirare ancora un’aria di inizi ‘900 dei tempi di Kaiser Guglielmo II. Grazie alla sua posizione periferica la zona è rimasta ben conservata successivamente ai bombardamenti della II Guerra Mondiale.

Un piacevole tour della via

Nella Rüdesheimer Straße è possibile trovare edifici non più alti di tre o quattro piani con prati ben curati , tetti di tegole rosse e lunghi portici ordinati. Nella piazza Rüdesheimer Platz, in cui sfocia la via, è ancora possibile trovare il giardino fiorito con la maestosa fontana dedicata al mito di Sigfrido e le figure allegoriche di Padre Reno e Madre Mosella simboli dei principali fiumi che scorrono nella regione meridionale. Anche se apparentemente tranquilla, la piazza si anima da Maggio a Settembre ospitando il festival del vino Rheingau, o Weinbrunnen, dove ogni anno si riuniscono produttori vinicoli di tutta la Germania insieme a musica dal vivo e mercato al coperto.

Cenni storici sulla via e sulla piazza

Rüdesheimer Straße nascosta in uno dei degli angoli più tranquilli di Wilmersdorf conduce direttamente a Rüdesheimer Platz che risale a quando la capitale tedesca stava attraversando una rapida espansione verso ovest nel periodo di Kaiser Guglielmo II. Lo sviluppatore urbano Georg Haberland raccolse finanziamenti per il progetto del 1905 nominando la piazza e l’area come la città della regione vinicola tedesca di Rheingau. Per costruire la piazza assunse un architetto tedesco Paul Jatzow noto per la sua estetica inglese. Affacciata sul parco della piazza si erge la la fontana risalente al 1911 con un triumvirato di statue.

Leggi anche: Urban Treehouses, le case sugli alberi di Berlino davanti al lago

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: © Fridolin freudenfett – Berlin-Wilmersdorf Rüdesheimer Platz – CC 4.0 .

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *