Berlino rimanda l’idea di un biglietto annuale da 1€ al giorno per i mezzi

Rimandata l’idea di un biglietto da 1 euro al giorno per il trasporto pubblico di Berlino. L’iniziativa resta un progetto per il futuro

È stata rimandata l’idea di un biglietto annuale da 1 euro al giorno per il trasporto pubblico di Berlino. Il biglietto, che avrebbe permesso di utilizzare autobus e treni per 1 euro al giorno, rimane un’idea per un progetto futuro. Come riporta il tabloid B.Z., il tanto vociferato biglietto non è stato incluso nel piano del Senato volto a incentivare l’uso dei mezzi pubblici per migliorare il clima della capitale. A dare l’annuncio la senatrice dei trasporti e dell’ambiente Regine Günther. Le tempistiche dell’introduzione del biglietto da 1 euro dipendono da come si svilupperà il trasporto pubblico a Berlino.

Un’iniziativa divenuta oggetto di dibattito politico

Secondo la senatrice, non ci sono ancora le condizioni necessarie per introdurre questa tipologia di biglietto. Il Senato sta tuttavia lavorando per far sì che il suo esordio futuro possa avvenire in tempi rapidi. L’idea del biglietto ad 1 euro al giorno è stata oggetto di dibattito all’interno della coalizione di governo. Si tratta di una proposta fortemente sostenuta dal Partito Socialdemocratico Tedesco, che si era espresso a favore del progetto già nel gennaio 2020. Anche il sindaco Michael Müller ha manifestato più volte il proprio sostegno rispetto a un’iniziativa volta a incoraggiare un maggior utilizzo della rete dei trasporti pubblici di Berlino.

Anche Monaco pensa al biglietto annuale da 1 euro al giorno

La questione del biglietto da 1 euro sta interessando anche Monaco di Baviera. Nonostante tutte le fazioni politiche del consiglio comunale della città siano favorevoli all’utilizzo di tale biglietto (valido per tutti i residenti di Monaco), nel corso della sessione plenaria la maggioranza rosso-verde ha respinto  l’iniziativa. I Verdi e il Partito Socialdemocratico Tedesco si sono detti favorevoli al progetto. Il primo ministro Markus Söder, appartenente alla CSU, aveva addirituttra avanzato l’ipotesi del biglietto durante la propria campagna elettorale del 2018. L’interrogativo che il consiglio si è posto è stato tuttavia se la città di Monaco possa effettivamente permettersi un biglietto economico per tutti. L’azienda dei trasporti di Monaco e il  relativo dipartimento economico sottolineano infatti la necessità di priorizzare gli investimenti nell’espansione delle infrastrutture dei trasporti e nell’assunzione di personale. In mancanza di un adeguato finanziamento al sistema dei trasporti, non è quindi ancora possibile attuare l’iniziativa, seppure lodevole, del biglietto da 1 euro al giorno.

Leggi anche Berlino vieterà l’acquisto di biglietti in contanti sui mezzi

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Mezzi di trasporto Pixabay CC0 https://pixabay.com/it/photos/tram-berlino-trasporti-pubblici-828840/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *