Berlino vieterà l’acquisto di biglietti in contanti sui mezzi

Nuove riforme per i trasporti di Berlino: pagamenti contactless nei bus

Da quando è iniziata la pandemia da COVID-19, i trasporti pubblici hanno subito diverse riforme volte a garantire la sicurezza dei passeggeri e dei dipendenti dei trasporti pubblici. Tra i provvedimenti, spiccano l’aggiunta di nuove linee per evitare sovraffollamenti nei trasporti di Berlino e l’aumento dei controlli per chi non indossa la mascherina. Una delle ultime riforme pensate dalla BVG prevede l’utilizzo di mezzi contactless all’interno degli autobus. “Attualmente stiamo pensando di lanciare un progetto pilota che prevede il pagamento senza contanti e contactless negli autobus” ha dichiarato Jannes Schwentu, portavoce della BVG, al Berliner Zeitung. Un progetto che punta all’eliminazione di ogni possibile fonte di contagio all’interno dei trasporti pubblici.

Il progetto nel dettaglio

Grazie a questa riforma, i pendolari di Berlino potranno tornare ad acquistare i biglietti all’interno dei mezzi in totale sicurezza. “Questo eviterà lo scambio di denaro nel periodo del coronavirus” ha affermato il portavoce BVG. In questo periodo, molti puntano sempre di più sull’utilizzo di forme di pagamento senza  contatto in quanto il denaro è individuato come forma primaria di contagio. L’introduzione di questo sistema potrebbe ridurre ulteriormente il rischio di infezione all’interno dei bus, già ridotto con le precedenti riforme contro l’affollamento dei mezzi. Il portavoce ha poi annunciato che la società di trasporti ha già testato questo metodo nei mesi precedenti sule linee 296, 309, 310 e 396 e ha dichiarato che “l’intero sistema ha funzionato senza alcun problema”. Il progetto sarà possibile grazie all’installazione, che “richiede solo pochi minuti”, dei lettori NFC, dispositivi che permettono il pagamento tramite carta o telefono. Schwentu ha comunicato, inoltre, che  la BVG pianifica di introdurre questo sistema in altri 1400 autobus.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Weil wir dich lieben (@bvg_weilwirdichlieben)

Prospettive per il futuro

Nei trasporti pubblici, attualmente, vige ancora il divieto di acquisto dei titoli di viaggio a bordo. Se il progetto andrà in porto sarà possibile acquistare liberamente i biglietti all’interno del mezzo. Tuttavia, l’acquisto contactless prevede la riapertura delle entrate anteriori del mezzo, chiuse dallo scorso 11 Marzo. Per questo motivo verranno installate delle barriere di vetro per proteggere gli autisti da eventuali contagi. L’installazione di queste protezioni e dei dispositivi NFC potrebbe però richiedere diverso tempo, motivo per cui l’azienda di trasporti non è stata ancora in grado di definire una data entro la quale avrà luogo la transizione. Questo sistema sarà temporaneo, progettato ad hoc per superare gli ostacoli della pandemia. Una volta che la situazione tornerà alla normalità sarà, infatti, di nuovo possibile acquistare i biglietti a bordo con contanti.

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

immagine di copertina: trasporti pubblici , foto di Karlherl , CC0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *