Mezzi pubblici di Berlino, stretta sulle sanzioni per chi non indossa la mascherina

Più controlli e più sanzioni se si viaggia senza mascherina sui trasporti pubblici di Berlino

Le mascherine fanno ormai parte della nostra quotidianità, le indossiamo in ufficio, mentre facciamo la spesa e quando viaggiamo sul bus, sulla S-Bahn o sull’U-Bahn. Purtroppo c’è ancora chi non rispetta questo obbligo, ma per fortuna la BVG, l’ impresa che gestisce i mezzi publici di Berlino, ha preso i giusti provvedimenti: aumentare i controlli e sanzionare chiunque venga sorpreso senza mascherina. E sembra che abbia portato ottimi risultati.

Una strategia che funziona

E’ dal 27 aprile dello scorso anno che vige l’obbligo di indossare la mascherina sui mezzi pubblici a Berlino. Risale invece al 7 luglio la decisione del BVG di multare (di minimo 50€) chiunque viaggiasse senza di essa: si tratta della prima sanzione di tale genere da parte delle aziende di trasporti pubblici tedesche. Da allora, si calcola che siano state 150mila le persone fermate dal personale della BVG, 6100 delle quali sono state sanzionate. Secondo Jannes Schwentu, portavoce della BVG, l’idea delle multe e dei controlli frequenti si è rivelata efficace: il numero di passeggeri con la mascherina è salito dal 97 al 98% in circa 8 mesi.

Gli altri provvedimenti della BVG per viaggiare sicuri

Non è vero che viaggiare sui mezzi pubblici è più rischioso. Sul sito della BVG, infatti, è possibile informarsi sulle varie iniziative adottate dall’impresa per garantire ai propri clienti un viaggio sicuro e con il minimo rischio di infezione. Oltre a garantire una sanificazione regolare dei mezzi, la BVG assicura che i veicoli sono non solo meno affollati (per esempio, in questo periodo non ci sono turisti), ma anche più capienti, perché vengono scelti quelli più grandi. In questo modo è possibile mantenere la distanza di sicurezza con facilità. Inoltre, grazie alle porte automatiche, non è necessario premere alcun bottone: ciò permette anche il ricambio dell’aria.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter 

Immagine di copertina:Image by Michael Kauer from Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *