Berliner Philharmoniker - Youtube Screenshot

I migliori musicisti e sale da concerti in Germania stanno dando concerti gratis in diretta via streaming

La chiusura dei maggiori istituti culturali di Berlino sembrava avesse messo fine all’attività di musicisti e orchestre, che invece hanno trovato un modo per arrivare dentro le case di tutti

Con l’aggravarsi dell’emergenza sanitaria dovuta all’avanzata sempre più veloce del virus Covid-19 in tutta Europa, anche la Germania è corsa, finalmente, ai ripari. Oltre a numerosi luoghi di aggregazione sociale, quali bar e ristoranti, anche cinema, musei e sale da concerti sono stati costretti a chiudere le loro porte. Tutti i concerti e gli eventi, ovviamente, sono stati cancellati ma alcune istituzioni culturali e singoli musicisti hanno deciso di rendere disponibili i loro concerti in streaming. Un atto lodevole per far sì che ognuno di noi possa, grazie alla musica, superare questo periodo buio.

Dove poter vedere lo streaming dei concerti

Uno dei primi musicisti a esibirsi on-line dalla propria abitazione è stato il pianista russo-tedesco Igor Levit. Dalla sua casa di Berlino il musicista si è esibito nella celeberrima Sonata n.21, Op. 53 di Ludwig van Beethoven, il tutto trasmesso attraverso il suo canale twitter. Ma non è l’unico concerto che Levit offrirà alle migliaia di persone chiuse in casa. Il pianista, infatti, si esibirà ogni sera alle 19 per il suo pubblico; “sono tempi tristi, sono tempi strani ma suonare è meglio che non fare niente” ha affermato il musicista. Con la decisione  di chiudere le istituzioni culturali fino al 19 aprile, la Staatsoper si è vista costretta a cancellare tutti gli eventi. Ma la celebre sala da concerti ha deciso di rendere disponibile in streaming la Carmen di Bizet, specificando che, però, non sarà l’unica opera a essere trasmessa on-line. Anche la Philharmonie di Berlino ha deciso di trasmettere i concerti on-line, offrendo un abbonamento gratis per 30 giorni. “Speriamo, attraverso questa iniziativa, di poter dare gioia a più persone possibili attraverso la nostra musica. Ci manca già il nostro pubblico, ma in questa maniera speriamo di rimanere in contatto con tutti, anche solo virtualmente”, si legge su una nota pubblicata nel sito ufficiale della Philharmonie.

Anche in Italia numerosi siti di streaming offrono i loro servizi gratuitamente, e non si tratta solo di cinema e musica

Già da diverse settimane in Italia numerosi siti di streaming hanno offerto la possibilità di usufruire dei loro servizi gratuitamente per alleggerire le giornate dei milioni di italiani costretti a rimanere a casa. Una delle prime istituzioni culturali a rendere accessibile il suo ricchissimo catalogo è stata la Cineteca di Milano, così come il sito The Film Club. I maggiori siti di streaming on-line come Amazon Prime Video o Infinity hanno invece offerto agli spettatori di poter usufruire di un periodo di prova di due mesi. Numerosi artisti italiani come Gianna Nannini e Zucchero suoneranno live attraverso i loro canali social, qui la lista completa dei concerti. Da non dimenticare, poi, l’ammirabile iniziativa del sito PornHub che ha offerto il servizio premium gratuitamente per un mese, senza richiedere la carta di credito per la registrazione. Un motivo in più per rimanere in casa e trascorrere piacevoli momenti in queste giornate di quarantena.

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, scrivi a info@berlinoschule.combanner scuola berlino schule

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Berliner Philharmoniker – Youtube Screenshot

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *