Quarantena Long Covid CC0

Berlino, le nuove regole sulla quarantena dal 14 gennaio 2022

Da venerdì 14 gennaio sono cambaite le regole per quanto riguarda la quarantena nella città di Berlino

Pochi giorni fa il Governo federale aveva deciso – in accordo con i rappresentanti dei 16 Länder – di modificare i tempi relativi alla quarantena. Nonostante la nuova regolamentazione debba ancora essere definitivamente approvata e introdotta a livello federale, il Senato di Berlino ha deciso di renderla attiva nella capitale tedesca già a partire da venerdì 14 gennaio 2022. Verranno, quindi, accorciati per tutti i tempi relativi alla quarantena e, in alcuni casi non sarà necessario farla.

Nel dettaglio tutte le nuove regole relative alla quarantena a Berlino

  • Periodo di quarantena se si è entrati a stretto contatto con un positivo o se il contagiato è nostro convivente. In questo caso la quarantena non sarà necessaria per chi è stato vaccinato con la terza dose (booster) o per chi ha effettuato la seconda dose o è guarito dal Covid da meno di 3 mesi. Durerà invece 10 giorni per tutti gli altri. Sarà possibile terminarla al settimo giorno dopo aver effettuato un test Pcr o un test rapido ma solo di ‘alta qualità’. Quest’ultimo è un test antigenico rapido approvato dal Ministero della Salute che rivela anche la variante Omicron.
  • Periodo di quarantena se si è positivi. Il periodo di quarantena da osservare se ci si è contagiati rimane uguale per tutti. Bisognerà infatti osservare 10 giorni di quarantena rispetto ai precedenti 14. Anche in questo caso si può terminare al settimo giorno sempre effettuando un test Pcr o un tampone rapido di ‘alta qualità’. Per i dipendenti delle strutture sanitarie è obbligatorio – prima di fare il test al settimo giorno che può essere solo un Pcr – non avere nessun sintomo da almeno 48 ore.

A Berlino non cambiano solo i tempi della quarantena ma sono entrate in vigore nuove restrizioni

Da sabato 15 gennaio – e almeno fino all’11 febbraio – sono entrate in vigore nuove restrizioni nella capitale tedesca, oltre alla nuova regolamentazione relativa alla quarantena.

  • Gli ingressi in ristoranti, bar, Kneipe e pub sono regolati dal modello 2G plus. Vaccinati con due dosi e guariti dovranno presentare anche un test negativo per poter entrare. L’obbligo di tampone non vale solamente per chi ha fatto la terza dose.
  • La stessa regolamentazione applicata alle attività del settore gastronomico valgono anche per l’accesso a eventi culturali – quindi anche per entrare in cinema e teatri – ed eventi sportivi con più di dieci partecipanti a esclusione dei minori di 14 anni. Il 2G plus non verrà applicato alle palestre.
  • A bordo dei mezzi pubblici ritorna obbligatoria la mascherina FFP2. Non saranno più consentite le mascherine chirurgiche.

Leggi anche Germania, la grande maggioranza dei ricoverati in terapia intensiva sono non vaccinati. I dati ufficiali

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 

Immagine di copertina: Quarantena ©Tumisul da PixabayLicenza Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *