Il nuovo tariffario delle multe per chi gira a Berlino

Il piano tariffario introdurrà nuove infrazioni sulle strade e gli automobilisti dovranno pagare multe notevolmente più elevate

Dopo mesi di consultazioni i Ministri dei Trasporti federali e statali hanno concordato un nuovo catalogo di multe. Questo prevede l’introduzione di nuove infrazioni e un aumento delle sanzioni pecuniarie per la violazione delle norme sulla circolazione stradale. I Ministri hanno annunciato l’accordo venerdì 16 aprile durante una conferenza tenutasi a Brema. Il Ministro federale dei Trasporti Andreas Scheuer (CSU) ha parlato di un’ “enorme svolta” e di un giusto compromesso. Il dibattito sul tema si trascina da febbraio dello scorso anno. Il nuovo catalogo, nominato anche “Compromesso Schaefer”, è il risultato di un negoziato tra i Ministri, che è stato infine approvato all’unanimità dai Länder. La riforma deve essere avviata immediatamente, in modo che possa entrare in vigore prima delle elezioni generali. L’emendamento al regolamento sulla circolazione stradale era già stato approvato un anno fa, ma a causa di un errore formale era stato abrogato poche settimane dopo l’entrata in vigore.

Cosa prevede il nuovo piano tariffario delle multe

In alcuni casi le multe sono addirittura raddoppiate, ad esempio per gli eccessi di velocità alla guida. Chiunque non garantisca il libero passaggio sulla corsia d’emergenza durante un ingorgo, o addirittura la occupi lui stesso, dovrà aspettarsi una multa tra i 200 e i 320 euro, oltre a un mese di ritiro della patente. I conducenti che invece parcheggiano in un’area in cui è presente un divieto di sosta o di fermata dovranno pagare 55 euro al posto dei precedenti 15 euro. Le multe per la sosta su marciapiedi e piste ciclabili, nonché per il parcheggio e la sosta in doppia fila, arriveranno fino a 110 euro. Per proteggere i ciclisti, i camion dovranno girare a passo d’uomo nelle aree urbane. I Ministri sostengono che i progressi fatti sono abbastanza significativi, soprattutto in relazione all’aumento delle multe per violazioni della sicurezza di pedoni e ciclisti.

Leggi anche Le multe se si contravviene alle restrizioni in atto qui a Berlino

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Berlino auto ©FelixMittermeier da Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *