In uno stato tedesco ora si può ballare al chiuso senza mascherina

Il Baden-Württemberg è il primo Land a dire addio alla mascherina al chiuso nei club

La scorsa settimana il Governo centrale e i Länder hanno concordato nuove misure per far fronte alla situazione Covid-19 sul territorio tedesco, vigenti da lunedì 16 agosto. In considerazione delle attività negli spazi chiusi (come ristoranti, parrucchieri e discoteche) è stata applicata la regola delle 3-G (geimpft, genesen, getestet): solo i vaccinati, guariti e negativi potranno accedere nei luoghi chiusi, fermo restando l’obbligo della mascherina. Diversi gestori di locali notturni nel Baden-Württemberg si sono rifiutati di aprire a tale condizione perché ritengono che la mascherina nei luoghi chiusi rovini “l’atmosfera da club”. Per questa ragione, il Ministro della Salute ha richiesto un incontro con i i rappresentanti della scena dei club e dell’Associazione tedesca degli abergatori e dei ristoratori. Insieme hanno raggiunto un accordo: in determinate condizioni si potrà non indossare la mascherina anche nei luoghi chiusi.

Mascherine negli spazi chiusi: l’accordo con il Ministero della Salute del BW

Martedì 17 agosto, il Ministero della Salute del Baden-Württemberg ha incontrato i rappresentanti della club scene e dell’Associazione tedesca degli albergatori e dei ristoratori. Insieme hanno stabilito che si potrà eliminare la mascherina nelle piste da ballo e nelle aree con posti a sedere soltanto alle seguenti condizioni. Per prima cosa, nei locali che non dispongono di un adeguato impianto di ricircolo d’aria, potranno accedere solo vaccinati e  guariti, con una capienza massima del 70%. Nel caso in cui il ricambio d’aria sia garantito, invece, potrà accedere anche chi non è vaccinato e non ha avuto il Covid, purchè presenti un test PCR negativo. Per semplificare il tracciamento dei contatti in caso di positività, l’accesso ai locali sarà poi consentito previa prenotazione con “Luca App” o simili. L’ultimo punto dell’accordo riguarda la campagna #dranbleibenbw del Ministero della Salute: i club verranno coinvolti in campagne di vaccinazioni, in modo da aumentare il numero dei vaccinati.

La regola delle 3-G e l’obbligo della mascherina

Stando al nuovo regolamento emanato dal Governo centrale e dai Länder, nei luoghi chiusi si applica la regola delle 3-G (geimpft, genesen, getestet): solo i vaccinati, i guariti e i negativi possono accedervi. Chi non ha completato la vaccinazione o non può attestare la guarigione deve presentare il risultato negativo di un tampone antigienico, effettuato nelle ultime 24 ore, oppure un molecolare, svolto non oltre le 48 ore. I bambini sono i 6 anni sono esenti da queste disposizioni. In linea generale l’obbligo della mascherina rimane vigente, tranne nel caso sopracitato del Baden-Württemberg o della Sassonia, che lo ha eliminato nei centri commerciali in caso di incidenza bassa.

Leggi anche: Luca App, come funziona la App per entrare d’ora in poi nei locali in Germania

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

In copertina: Discoteca da Pixabay, CC0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *