pexels-photo-1267360.jpeg, https://www.pexels.com/it-it/foto/pan-holding-pilsner-all-interno-della-barra-1267360/, Cc0, Elevate

“Cercasi assaggiatori” l’annuncio di un birrificio bavarese, ma era ironico ed è caos

Assaggiatori di birra temporanei: è boom di candidature al birrificio bavarese di Spalt

Il birrificio bavarese di Spalt sta cercando lavoratori temporanei per bere birra. Il birrificio sta avendo un boom per un lavoro che non andava preso sul serio: l’annuncio è stato pubblicato dapprima su un giornale di Carnevale e poi diffuso sui social. Riempire bottiglie di birra alla spina, tapparle e, se necessario, bere le scorte: quanto richiesto dal birrificio sarebbe un sogno per i tanti amanti della birra, ma purtroppo è tutto uno scherzo. Tuttavia, dopo questa ironica pubblicità, i telefoni del birrificio non si sono più fermati. “Molte persone hanno già presentato domanda, alcune delle quali con un curriculum corretto”, ha riferito il portavoce Markus Boehm.

Il telefono non si ferma più

La Radio bavarese locale aveva già fatto cenno in precedenza all’ironico annuncio pubblicato sulla rivista “Razet-Bote” che ora ha fatto il giro dei vari social, pur senza indicare che fosse uno scherzo. “Tra telefonate e mail non ci fermiamo più”, ha aggiunto il portavoce.

Vendite indirizzate ai negozi. Ecco come i birrifici cercano di far fronte alla crisi

La crisi economica causata dall’emergenza sanitaria sta colpendo particolarmente i piccoli birrifici bavaresi. Stando a quanto riferito dall’Associazione bavarese dei birrai, a causa della chiusura di pub, bar e ristoranti, queste piccole attività artigianali sono arrivate a perdere fino al 70% sul totale delle vendite. Molti grossisti di bevande hanno voluto indietro i fusti e le birrerie non hanno altra scelta che distruggere la merce. Per far fronte alla crisi ed evitare lo spreco di prodotto sono sempre più i birrifici che imbottigliano il proprio prodotto per venderlo ai negozi.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: pexels-photo-1267360.jpeg – copyright – Cc0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *