Berlino avvia progetto pilota per vaccinazioni direttamente nelle aziende

Il governo federale ha dato via al programma di vaccinazione per i dipendenti delle aziende. Nelle fabbriche inizierà il 7 giugno 2021.

A Berlino è partito un progetto sperimentale per la vaccinazione nelle aziende. Secondo le sue stesse dichiarazioni, il Dipartimento della Salute del Senato fornisce un totale di 13.000 dosi di vaccino dal contingente statale. Il ministro della salute Dilek Kalayci (SPD) ha dichiarato di accordarsi l’Associazione dei medici aziendali, mentre il governo federale ha annunciato l’inizio delle vaccinazioni anche nelle fabbriche, per il 7 giugno 2021. «Il progetto pilota prevede la vaccinazione in sei aziende con 5000 dosi iniziali», ha detto Kalayci lunedì. Anche le aziende berlinesi saranno incluse nel progetto con ulteriori 8.000 dosi di vaccino.

Le «strade della vaccinazione»

L’amministrazione del Senato ha descritto questa possibilità come un’ulteriore «pietra miliare» nella gestione delle vaccinazioni insieme ai centri e agli studi medici. Per l’avvio del progetto pilota, le società farmaceutiche Bayer e Berlin Chemie hanno istituito le cosiddette Impfstraßen, o «strade della vaccinazione», come ulteriormente annunciato dal Dipartimento del Senato. Qui, i dipendenti delle aziende, ma anche i dipendenti di alcune infrastrutture pubbliche più critiche come la società che gestisce i trasporti Berliner Verkehrsbetriebe (BVG) o la società idrica Berliner Wasserbetriebe potranno ricevere la dose di vaccino. Al Tagesspiegel, la senatrice per gli affari economici Ramona Pop (Verdi) ha dichiarato: «I medici delle aziende possono aiutarci ad accelerare le vaccinazioni. Ora è importante utilizzare rapidamente questo potere. Ecco perché sono importanti i progetti pilota, che ora accelerano la vaccinazione per i dipendenti delle aziende più critiche con l’aiuto dei medici aziendali».

Campagna vaccinale a Berlino: i dati aggiornati

Sul sito del Robert Koch Institut (RKI) si leggono i dati delle vaccinazioni aggiornati al 20 maggio 2021. Il numero totale di dosi somministrate si attesta a 1 827 134. Di queste, 1 355 521 sono BioNTech, 158 732 Moderna e 312 881 AstraZeneca. La percentuale dei residenti vaccinati con la prima dose è di 35,80%, mentre i cittadini che hanno ricevuto anche la seconda dose sono il 13,99%. Il numero di casi positivi a Berlino si attesta invece a 176 757 (in tutta la Germania sono 3 614 095), con un incidenza di 7 giorni (rapporto RKI, 20 maggio 2021) a 56.3, mentre nel resto del paese è di 73.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter
Immagine di copertina: © Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *