xenofobia

Berlino, aggressione xenofoba contro due bambine

La sera del 28 giugno Berlino in zona Friedrichshain, ha avuto luogo un’aggressione xenofoba contro di due bambine.

La sera del 28 giugno, verso le 18.30 sul marciapiede di Wilhelm-Stolze-Strasse si è verificata un’aggressione xenofoba nei confronti di una bambina di 3 anni e sua sorella di 15. Le bambine stavano giocando quando un ciclista si è avvicinato all’improvviso verso la bambina più piccola. La bimba è caduta a terra, e ha riportato una ferita al ginocchio. La sorella maggiore, in difesa della sorellina, ha affrontato subito il ciclista che si sarebbe scagliato contro di lei con insulti xenofobi.

Ma non finisce qui, il ciclista ha poi cercato di strappare la maglietta all’adolescente, lasciandole graffi ed abrasioni. L’aggressione è terminata quando il padre 41enne e diversi testimoni si sono resi conto dell’accaduto e sono corsi verso le bambine. A quel punto il ciclista è sfuggito in sella alla sua bicicletta.

Sono partite subito le telefonate per la polizia e l’ambulanza, che ha portato le bambine in ospedale per degli accertamenti.

Il ciclista è indagato per lesioni personali pericolose, sedizione, insulti e danni alla proprietà.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 Immagine di copertina: GlauchauCity da Pixabay  

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *