Pierdrei, nell’HafenCity di Amburgo c’è un hotel con anche roulotte per un’esperienza da camping di lusso

Nella città anseatica c’è un hotel fuori dal comune: ha sia camere “regolari” che un’area per chi vuole provare la vita da campeggio. Si chiama PIERDREI e già le foto rubano l’occhio

È aperto continuativamente da aprile ad ottobre mentre da novembre a marzo è importante prenotare per tempo, ma il campeggio tra i suggestivi palazzi dell’Hafencity offerto dal PIERDREI hotel è sicuramente qualcosa che vale la pena andare a vedere, se non provare, se si decide di passare qualche giorno ad Amburgo. Si tratta di tre coloratissime roulotte con tanto di sdraio, ombrelloni e giardino condiviso, un’ottima soluzioni per chi si muove in famiglia e la mattina vorrebbe che i figli possano uscire dalla “camera” e mettersi a giocare in un luogo sicuro mentre ci si gira ancora un po’ nel letto. Questo sempre che si abbia prole, altrimenti l’interesse per una creazione che ben si sposa con i tanti particolarissimi edifici intorno tipici dell’Hafencity, non a caso patrimonio dell’UNESCO.

 Il Pierdrei Hotel ad Amburgo, la struttura e la terrazza

L’hotel e la terrazza del PIERDREI Hotel

L’hotel PIERDREI ad ogni modo non è solo la parte camping. Anzi, quella ne è una piccolissima parte. L’hotel a anche una struttura di camere normali, ben 118, tutte in stile industrial. Le camere vanno dalla small (ca 18mq) all’extralarge (ca.35 mq), tutte con wifi e tv. Ciò che davvero è mozzafiato è la terrazza dove ha vita il Moon 46, un cocktail bar con vista sulla Speicherstadt, quella parte di città nata a fine ‘800 come zona di magazzini portuali e ormai diventata punto di riferimento di chi ad Amburgo cerca la natura del fiume in contrasto con architetture fuori dal comune.

La terrazza del Piedrei Hotel

Hafencity e la Speicherstadt

Il Pierdrei si trova all’interno del quartiere Hafencity e più precisamente davanti la Speicherstadt, il più grande complesso di magazzini al mondo: ne conta più di 17 lungo i canali del centro e vicino al porto. La storia dell’area risale al 1883 quando Amburgo – all’epoca città stato –  firmò un contratto doganale con l’Impero Tedesco. La zona del porto all’epoca era l’unico luogo esente da tasse, costruire magazzini in quell’area significa esentarli dall’obbligo di gravare delle imposte imperiali i prodotti contenuti al loro interno. I lavori di realizzazione, guidati dall’ingegnere Andreas Meyer, si protrassero fino al 1927, con una pausa durante la Prima Guerra Mondiale. Durante la Seconda Guerra Mondiale la città fu bombardata. Gran parte della struttura fu distrutta e ricostruita solo nel 1967. Nel 2015 la Speicherstadt è diventata ufficialmente patrimonio dell’umanità Unesco.

PIERDREI Hotel HafenCity Hamburg

Am Sandtorkai 46, 20457 Hamburg

Tel. + 49 (0) 40 558 2293 740

reservations@pierdrei-hotel.de

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *