I satirici video con cui il Governo tedesco chiede ai suoi cittadini di combattere il Covid

Sensibilizzare ironizzando, questa è la strategia usata dagli spot per convincere senza manipolare

Nella recente campagna pubblicitaria realizzata dal Governo tedesco vengono intervistati gli “eroi” di oggi che, in un futuro indefinito, riferiscono le loro testimonianze su come hanno fronteggiato la situazione emergenziale dettata dalla pandemia Covid-19.

1° episodio della Campagna Pubblicitaria tedesca

A garantire il successo della campagna pubblicitaria è, sicuramente, anche la messa in atto di un grande paradosso vincente: per sconfiggere la tristezza e le preoccupazioni, la Germania fa uso dell’ironia. Accompagnati da un sottofondo musicale che aumenta la credibilità del momento, i protagonisti riflettono su quanto sia facile diventare eroi nella guerra contro il Covid-19, in cui non sono necessarie imprese eroiche ma è sufficiente non fare “niente”, semplicemente restando a casa tra tv, divano e videogiochi, perché “la pigrizia [può] salvare vite”.

2° episodio della Campagna Pubblicitaria tedesca

Ciò che realmente vuole comunicare il Governo tedesco attraverso questi spot è che, in fin dei conti, basta davvero poco per limitare i contagi

Uno degli scopi che la campagna pubblicitaria, oltre che abbattere gli stereotipi secondo cui la popolazione tedesca sia tra le meno inclini alla “risata”, vuole raggiungere è quello di scacciare la malinconia che sta assalendo ognuno di noi al pensiero delle circostanze attuali, ricordandoci che un giorno ci rideremo su. Nel frattempo, per sconfiggere il Covid-19 bisogna attenersi, quanto più possibile, alle direttive che si ricevono. Per annientare la malinconia che ne deriva, invece, bisogna cambiare i propri ritmi, riscoprire abitudini che erano andate perse, vivere angoli della propria casa che erano stati dimenticati e gioire delle piccole cose.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter 

Immagine di copertina: Screenshot da YouTube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *