Berlino, riapre in una nuova location il club Griessmühle, aveva chiuso a gennaio per mancato rinnovo dei locali

Nonostante la pandemia, riapre in una nuova location l’amato Griessmühle. A gennaio una contestata chiusura per mancato rinnovo dei locali

Sembra passata una vita ma a gennaio di questo eterno 2020, il Griessmühle, tra i club più amati di Berlino, aveva chiuso. Un mancato rinnovo dei locali aveva cacciato gli organizzatori dalla loro storica sede sulla Sonnenallee a Neukölln.  Eravamo anche stati alla manifestazione sotto la Rathaus a Neukölln: nonostante la partecipazione di tanti cittadini arrabbiati, il club era stato sfrattato. Da qualche settimana però il Griessmühle ha una nuova scintillante casa. Nonostante il difficile anno trascorso, gli organizzatori del club hanno riposizionato il locale nella sede abbandonata della birreria Bärenquell.

Un Griessmühle nuovo ma fedele allo spirito di sempre

Il nome della nuova sede del club è Revier Südost e si trova nel quartiere meridionale di Schöneweide. A causa delle norme anti-Covid, molto dure con il mondo del clubbing, il nuovo Griessmühle ha investito molto sulla sua area esterna da Biergarten, aperto ogni giorno a partire dalle 14. Lampadari metallici installati lungo catene a diversi metri d’altezza e un sottofondo techno mantengono lo spirito fedele al clubbing anche senza serate.

Una riapertura tra gentitrificazione e pandemia

La chiusura del Griessmühle aveva scatenato proteste perchè percepita, giustamente, come l’ennesima vittoria della gentrificazione e degli speculatori immobiliari contro l’anima della vera Berlino. Per questo la riapertura del Griessmühle acquisisce un valore simbolico importante, a maggior ragione in seguito allo sgombero di uno squat storico come il Liebig34, anch’esso vittima della speculazione immobiliare. Tuttavia, la pandemia non rende facile la riapertura e nonostante il permesso di organizzare eventi open-air alle volte le cose sfuggono di mano. Mentre tanti eventi sono andati in porto con le giuste misure, il SYNOID del primo weekend di ottobre è stato annullato per mancanza di distanziamento e assenza di mascherine. Se è difficile organizzare eventi musicali durante la pandemia, soltanto una collaborazione comune può agevolare le cose.

Leggi anche: Berlino, massiccia operazione di polizia sfratterà a breve il celebre Liebig34

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *