Berlino inaugurerà a breve tre nuove stazioni della metro

Berlino ha ottenuto il consenso per la costruzione di tre nuove stazioni della metropolitana

Per la fine dell’anno verrà inaugurato il prolungamento della linea metropolitana U5. Si prevede uno stile “nobile”. Ad esempio, nella stazione della U-Bahn Rotes Rathaus anche i sedili saranno in blocchi di cemento. Normalmente Jörg Seegers non è tanto interessato alle questioni estetiche. In qualità di responsabile della tecnologia, è responsabile delle questioni ingegneristiche, ma,  parlando dei suoi prossimi progetti circa le metro, ha affermato che diventeranno  “stazioni nobili”. Lungo la nuova linea U5, i passeggeri viaggeranno “in un ambiente insolitamente nobile”, ha detto.

 

Foto: Berliner Zeitung

Nel centro della città si sta costruendo un nuovo collegamento est-ovest

“Vogliamo costruire le stazioni della metropolitana sul prolungamento della linea 5 della metropolitana, di cui anche le prossime generazioni possono essere orgogliose” – questa era l’opinione dell’allora Senatrice per lo Sviluppo Urbano, Ingeborg Junge-Reyer, quando ha presentato i progetti circa dieci anni fa. Il politico della SPD è riuscito a convincere la LPP ad affidare il progetto agli architetti. L’alta qualità era necessaria in questi luoghi eccezionali nel centro storico della città, ha annunciato. La stazione della metropolitana del “Rotes Rathaus” sarà impreziosita da “lastre di cemento color antracite, rettificate e lucidate”, così come aveva previsto l’architetto Oliver Collignon. Lettere dorate saranno utilizzzate per scrivere il nome della metro, e inoltre ci saranno “circa 3000 dischi, e la maggior parte di essi sono pezzi unici. Quasi nessuno è come gli altri”, ha aggiunto Seegers. È un enorme puzzle con solo un centinaio di pezzi mancanti. Il fatto che sia diventata così complicata è dovuto anche al fatto che questa stazione si trova su una curva e una pendenza. La Stazione della metropolitana “Unter den Linden” invece prevede una pavimentazione bianca e una decorazione a conchiglia sulle pareti. Unter den Linden, la terza stazione della nuova linea, sarà completa già tra qualche settimana. Gli architetti Ingrid Hentschel e Axel Oestreich hanno scelto la pietra calcarea a conchiglia scura di Kirchheim per le pareti e il bianco per il pavimento. Le scale mobili trasporteranno i passeggeri a circa 25 metri. La stazione della metro “Museum Island”, invece,  sarà come un grande “blocco di ghiaccio”. Tuttavia i lavori non sono ancora a buon punto come per le altre stazioni. Pertanto probabilmente non aprirà prima della fine del 2021

 

Metro “Museumsinsel” Foto: Berliner Zeitung

Come procedono i lavori al tempo del Coronavirus

 A causa della pandemia, il cantiere è off limits per gli estranei. “Finora non abbiamo avuto un solo caso di corona, e vogliamo che rimanga tale”, dice Seegers. Per prevenire l’infezione, gli operai edili devono lavorare per conto proprio. I servizi igienici delle tre nuove stazioni della metropolitana sono stati completati e aperti in modo che il personale possa lavarsi le mani più volte durante il lavoro. Molti lavoratori edili provengono dalla Polonia, vivono in alberghi e tornano in patria da molto tempo. “Vogliono finire ora”, dice il capo della tecnologia.

 

Leggi anche: Berlino annulla l’obbligo di quarantena di 14 giorni per chi arriva dall’estero

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 48 ore (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Berliner Zeitung

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *