15 foto non convenzionali di Photoautomat berlinesi

Una galleria di 10 foto di una delle icone della capitale tedesca: i Photoautomat

3 € per una striscia di quattro foto analogiche in bianco e nero da ritirare 5 minuti dopo lo scatto: i Photoautomat sono uno dei simboli di Berlino. Ce ne sono  una trentina in città, sia lungo la strada (e allora sono aperte 24 h su 24) che, a volte, direttamente dentro alcuni locali. Le più “famose”: Warschauer Str. (tra la stazione S-Bahn e Revalerstr.), nell’area del RAW, all’inizio di Schonhauser Allee e Veteranenstr. A Berlino i Photoautomat ci sono dal 2004. Da qualche anno i Photoautomat però si trovano anche ad Amburgo, Lipsia, Colonia, Vienna e Firenze. Chi vuole può persino affittarne una per eventi speciali direttamente dal sito Photoautomat.

La storia dei Photoautomat in breve

A “fondare” la prima,  nel 2004, furono due amici appassionati di fotografia, Asger Doenst e Ole Kretschman quando i due amici videro per la prima volta vecchie cabine per fototessere durante un viaggio in Svizzera. Ne colsero subito il potenziale e decisero di comprarne e restaurarne una per installarla a Berlino, sperando di ricavarci una piccola somma per pagare l’affitto. Funzionò. Fu così che i due decisero di acquistare la compagnia Schnellphoto AG, che gestiva circa 150 cabine per fototessere in Svizzera prossima alla chiusura. Ce ne erano di tutti i tipi e epoche, dagli anni ’50 agli ’80. Persino le foto, di conseguenza, possono essere diverse da macchina a macchina sia per formato che per qualità. La galleria che segue le immortala in contesti divertiti o originali, un modo per immergersi anche solo per qualche secondo in un’emblematica realtà berlinese.

View this post on Instagram

ᵂᴱᴿᴮᵁᴺᴳ Letztes Wochenende war ich im coolen @meandallhotels in Düsseldorf zu Gast. Bereits die Lobby wirkt so mega einladend und ganz anders als bei klassischen Hotelkonzepten: von der großen Co-Working Area über einen Barber Spot, der tollen Kaffee Bar mit Barista Spezialitäten oder dem lässigen Photoautomat. Hier fühlst du dich direkt Willkommen und magst verweilen. Besonders mochte ich auch das ultra bequeme und breite Bett sowie das tolle Frühstücksbuffet im 11. Stock mit fantastischem Blick. Und die spürbare Gastfreundschaft und Herzlichkeit des ganzen me and all Hotel Düsseldorf Teams sowieso! In den Stories nehme ich euch mit auf Hoteltour. Schaut unbedingt auch mal auf der Webseite vorbei, denn die coolen me and all Hotels sind in vielen Städten Deutschlands in Planung. #meandall #meandalldüsseldorf #trickytine #trickytravel #hoteltipp #düsseldorf #visitdüsseldorf #comeandstay #hotel #hotels #travelblogger #citytrip #weekendtrip #travelgram #interiordesign #photoautomat

A post shared by trickytine (@trickytine) on

https://www.instagram.com/p/B6xtlPJIs38/

View this post on Instagram

#photoautomat #fotoautomat #berlin #photobooth #wintee

A post shared by Theresa Manzanares (@theresamanzanares) on

View this post on Instagram

We have a thing for photo booths.

A post shared by D I A N E (@dianewanders) on

View this post on Instagram

Miau! Meow!

A post shared by fair.kiez (@fairkiez) on

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Photo Cover: © Photoautomat – Website 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *