Hackesche Höfe, https://www.youtube.com/watch?v=T7BPqifzH9Y

Hackesche Höfe, gli splendidi cortili comunicanti del centro di Berlino

Gli Hackesche Höfe, un angolo nascosto al centro di Berlino

Nel quartiere di Mitte c’è un bellissimo angolo nascosto di Berlino, gli Hackesche Höfe (Hof significa cortile). A pochi passi dalla stazione di Hackescher Markt, il complesso costituisce l’insieme di otto quartieri comunicanti, immersi tra architettura e giardini suggestivi. La zona, comprensiva di bar e negozi, è frequentata da turisti e berlinesi. Quest’idea dà luogo a una sorta di nuova concezione della città, perché da tempo simbolo di novità e rinnovamento. L’ingresso è libero e l’entrata principale è a Rosenthalerstrasse 40.

[adrotate banner=”34″]

Un complesso storico che ha subito diversi cambiamenti

Il complesso nacque nel 1700 e fu soprannominato Hackescher Markt dal nome dal mercato aperto dal Conte von Hacke, funzionario della città di Spandau, sobborgo che sorgeva appena fuori la città. Per rendere comunicanti le due aree (Berlino e Spandau) Guglielmo I di Prussia realizzò questo quartiere. Nel 1907 il costruttore Kurt Berndt e l’architetto August Endell divisero le proprietà. Nel 1945 la struttura fu confiscata dall’amministrazione sovietica, ma nel 1951 fortunatamente tornò in mano ai residenti. Nel 1990 iniziò il progetto di restauro dell’intera area e in quell’0ccasione fu restaurata anche la facciata principale.

Gli otto quartieri con i negozietti tutti da scoprire

Le principali attrazioni degli Hackesche Höfe sono il Tieranatomisches Theater, il teatro di anatomia degli animali dove si può osservare un connubio di forme classiche e tradizionali e di nuove prospettive. Dall’ingresso principale si accede facilmente al teatro varietà Chameleon, un mix di acrobazie, musica e talenti della scena internazionale. Una tappa obbligatoria è alla Boutique Aseli, negozio di dolciumi e caramelle di tutte le varietà (sono famosi i topi di zucchero) e al KWA, dove il kebap diventa un piatto accompagnato da pane e ingredienti biologici. Durante la visita non potrete non sostare per una merenda al Barcomi’s, dove vengono preparate torte deliziose e potrete gustare anche un ottimo caffè tostato.

View this post on Instagram

DAY 15 🎄WIN A CANDLE-LIGHT-DÖNER FOR 2 at @kebap_with_attitude 🎄unbezahlte Werbung⁠⠀ .⁠⠀ Save the last döner at the contemporary institute for higher Kebap standards at @kebap_with_attitude in Mitte. This conceptual kebap joint has had enough from mediocre meat, bland compositions and a failing pita bread architecture. KWA strive to elevate the classic döner to a higher level – with organic meat and produce, fresh ideas and style. Make the world a better place – eat better döner. Today you can win an erotic Candle Light Döner at @kebap_with_attitude – thank you guys!⁠⠀ .⁠⠀ HOW TO WIN A CANDLE LIGHT DÖNER FOR 2: 1) Follow @kwa_kebap_with_attitude 2) Follow @findingberlin 3) Tag your classy kebap date in the comments! 🤤 . . Find the terms & conditions (Teilnahmebedingungen) in Bio.⁠⠀ .⁠⠀ .⁠⠀ .⁠⠀ #dönermachtschöner #döner #kebapinstitute #organicberlin #dönerberlin #kebapberlin #meatskewers #candlelightdöner #fleischlust #kebap4eva⁠⠀

A post shared by FINDING BERLIN (@findingberlin) on

Leggi anche: Alle porte di Berlino dal 2024 ci sarà un nuovo, idilliaco quartiere

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Immagine di copertina: screenshot on Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *