Görlitz C Schreib-Engel on Pixabay https://pixabay.com/it/photos/g%C3%B6rlitz-1900595/

Germania, la cittadina di Görlitz offre alloggio gratis per un mese “di prova”

Un mese gratis per “testare” la città: ecco l’idea della cittadina di Görlitz

Görlitz, piccola cittadina della Germania orientale, ha escogitato una strategia per tentare di risolvere i suoi problemi. Infatti, nel tentativo di rilanciare la sua popolarità, offre un mese di alloggio gratuito ai non residenti. L’offerta prevede un periodo di prova, al termine del quale non è obbligatorio trasferirsi nella cittadina.

[adrotate banner=”34″]

La storia di Görlitz

La cittadina di Görlitz si trova in Sassonia, vicinissima al confine con la Polonia. Soprannominata “Görliwood”, è stata location di diversi film come “Storia di una ladra di libri” e “Bastardi senza gloria”.  Seppur nel turismo abbia un buon riscontro – si stima che i visitatori annuali siano intorno ai 140.000 – la cittadina sassone non vive una situazione ottimale. Dopo la caduta del Muro, la popolazione cittadina è diminuita del 25%. I suoi salari sono tra i più bassi della Germania e la percentuale di disoccupazione è superiore di un terzo a quella della media nazionale. Ma la municipalità non sembra volersi arrendere al suo desolato destino.

Il progetto

Per ribaltare la situazione negativa, Görlitz ha deciso di offrire quattro settimane gratis a chiunque voglia passare del tempo nella cittadina. L’idea non è nuova – basti vedere l’esempio di Candela in Puglia – e punta soprattutto sui lavoratori che lavorano da remoto (che sono sempre di più). Il traguardo finale non è obbligatoriamente avere dei nuovi residenti, ma raccogliere quanti più feedback possibili per migliorare la situazione attuale. Robert Knippschild, presidente del Centro interdisciplinare per la trasformazione urbana ecologica e rivitalizzante (IZS), ha infatti dichiarato che l’obiettivo è «imparare di più su cosa serve alle persone, e se si trasferiscono, capirne il motivo». Gli iscritti al progetto “Testing the city – living and working in Görlitz” per ora sono centocinquanta e provengono da città più grandi, sia dalla Germania che da Ungheria, Repubblica Ceca, Regno Unito e Stati Uniti.

Leggi anche: 5 ragioni per visitare Görlitz, monumento a cielo aperto a sole tre ore da Berlino

[adrotate banner=”39″]
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]

Immagine in copertina: Görlitz, © Schreib-Engel, CC0 on Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *