Greenpeace in Berlin, C screenshot https://www.morgenpost.de/politik/article227708819/Greenpeace-klaut-der-CDU-das-C-vom-Konrad-Adenauer-Haus.html

Berlino, gruppo di Greenpeace toglie la C dalla sigla dei Cristiano Democratici di Angela Merkel

Greenpeace sabota la sede berlinese del partito CDU

Gli attivisti di Greenpeace hanno nuovamente attirato l’attenzione con un’azione di protesta del tutto insolita. Giovedì scorso, con dinamiche ancora poco chiare, è stata rimossa la C (che sta per ‘cattolico’) dal logo del partito CDU nella vetrata della Kornad-Adenauer-Haus (edificio che ospita la sede centrale del partito) di Berlino. La rimanente scritta ‘DU’ è stata integrata con uno striscione, srotolato una volta giunti sul tetto, con scritto “Dovreste proteggere il clima”. La protesta è, come si può ben pensare, per la disastrosa politica climatica del partito.

[adrotate banner=”34″]

La lettera C del logo del partito sparisce

Le dinamiche dell’accaduto non sono ancora note né alla polizia, né agli stessi componenti del partito. Pare che tutti i portavoce della stampa durante l’accaduto, si trovassero a Lipsia alla convention del partito. Il portavoce di Greenpeace ha dichiarato «La C ora sta viaggiando per la Germania». Secondo quanto raccontano alcune immagini diffuse sul web, giovedì mattina due uomini in abito da lavoro hanno portato la C fuori dall’edificio. Erano due attivisti mascherati. Perché nessuno li abbia fermati non è chiaro, tanto che gli stessi leader della CDU sostengono che sia stato tutto un gioco di credibilità. Dopo poche ore, nel pomeriggio, sono sparite anche le altre due lettere. Questa volta è stato lo stesso partito a rimuoverle. Nel frattempo, attivisti con C ‘contraffatte’ legate alla schiena, si sono presentati davanti all’edificio in segno di protesta. Il tutto è stato documentato su Twitter con l’hastag @IchBinDasC (Io sono la C).

Sulla pagina del partito appare, in controffensiva, un post della (C)DU.

Quanto c’è di ‘cristiano’ ancora nel partito di Angela Merkel?

Gli attivisti sostengono di aver preso la C ‘sotto protezione’ visti gli scarsi risultati dei provedimenti “poco coraggiosi” nella lotta all’inquinamento del partito della Cancelliera. Il governo Merkel non starebbe infatti facendo progressi nella riduzione delle emissioni di agenti inquinanti. La risposta del leader del partito Annegret Kramp-Karrenbauer si è vestita di un velo di ironia: «Farà assolutamente bene ai membri di Greenpeace tenersi quella C, che si riferisce alla cristianità e alla crescita sostenibile. Siamo ben contenti di darla loro in prestito per un po’».

Clicca qui per il video.

Leggi anche: Gli agricoltori tedeschi vogliono fare causa al governo per aver favorito l’emergenza climatica

[adrotate banner=”39″]

[adrotate banner=”34″]

Immagine di copertina: Greenpeace in Berlin, © Video

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *