Berlinale, screenshot da Youtube https://www.youtube.com/watch?v=05NFiDKiXp8

Il Pinocchio di Garrone e con Benigni sarà alla Berlinale

Alla Berlinale ci sarà anche Pinocchio di Matteo Garrone, dal 19 dicembre nelle sale cinematografiche italiane

Durante la Berlinale sarà proiettato Pinocchio, scritto e diretto da Matteo Garrone. Sono bastate le prime immagini del trailer per chiarire che questo Pinocchio vuole essere molto vicino alla versione del libro di Carlo Collodi. La Berlinale 2020 sarà dal 20 febbraio al primo marzo. La pellicola di Garrone, che ha nel cast anche Roberto Benigni, farà parte della sezione Berlinale Special Gala, che rimpiazza la precedente categoria fuori concorso.

[adrotate banner=”34″]

Carlo Chatrian sarà il nuovo direttore della Berlinale

Per la prima volta il direttore artistico del Festival internazionale del cinema di Berlino sarà un italiano. L’idea di un italiano alla guida della Berlinale crea inevitabilmente curiosità ai cinefili di tutto il mondo. Sicuramente una giovane personalità, di alto spessore umanistico, darà nuovi input al festival, differenti da quelli della precedente direzione artistica di Dieter Kosslick. La nomina porta prestigio alla cultura italiana (tenete presente che Chatrian ha una formazione umanistica a 360 gradi ed è direttore del Festival di Locarno) e nello specifico alla produzione cinematografica italiana, penalizzata nelle edizioni passate per la scarsa presenza di pellicole nel programma del festival. La retrospettiva sarà dedicata a King Vidor, che Chatrian considera «fonte di ispirazione per coloro che vogliono raccontare il mondo di oggi e le sue trasformazioni».

Il 70 ° Festival Internazionale del Cinema di Berlino onorerà la vincitrice dell’Oscar Helen Mirren con l’Orso d’oro alla carriera

Giovedì 27 febbraio ci sarà la cerimonia di premiazione del Festival al Berlinale Palast. La vincitrice dell’Orso d’oro alla carriera sarà Helen Mirren e durante la cerimonia sarà proiettato il film The Queen, in cui l’attrice ha svolto il ruolo della regina Elisabetta II. La direttrice esecutiva della Berlinale Mariette Rissenbeek l’ha definita «una personalità forte i cui potenti ritratti sono sempre un paradigma di donne forti, ed è nostro grande piacere premiarla con l’Orso d’oro onorario per il successo nel corso della sua vita».

Leggi anche: Like a Berliner, il bellissimo libro illustrato per vivere la città al 100%

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

 

Immagine di copertina: Berlinale, screenshot da youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *