Treni notturni da Berlino: quali città si possono raggiungere mentre si dorme

Partendo da Berlino si possono raggiungere in una notte diverse capitali europee. I treni notturni che collegano l’Europa sono un’alternativa originale ed ecosostenibile per i nostri viaggi

Se state programmando un tour europeo o un viaggio all’insegna dell’ecologia, questo articolo fa al caso vostro. L’idea dei Verdi di sostituire i voli low-cost con i treni sta effettivamente prendendo piede in Germania. Sempre più mete sono raggiungibili in una notte, mentre si dorme comodamente. Le opzioni offerte dalle compagnie ferroviarie sono diverse. Infatti, si può scegliere tra opzioni di lusso, con bagno privato composto da lavabo, doccia, WC e asciugamani. Oppure, le opzioni standard della “carrozza letti” comprendono sempre un lavabo privato, letti con biancheria, un pacchetto di benvenuto, presa elettrica e la prima colazione. La proposta di viaggiare durante la notte, per poi godersi la giornata in una nuova città, senza sensi di colpa per l’inquinamento del nostro pianeta, è certamente allettante. Anche grazie ai prezzi competitivi proposti dalle ferrovie, l’ecosostenibilità diventa un’opzione impareggiabile. Grazie a questi treni notturni, potete scegliere tra varie mete come Vienna, Stoccolma, Budapest, Parigi o Roma. Quindi, buona lettura e buon viaggio!

I treni notturni che partono da Berlino offerti dal Nightjet austriaco

Grazie alle Ferrovie Federali Austriache (ÖBB), si può raggiungere, a partire da Berlino, la città che ha ospitato per anni personaggi come Wolfgang Amadeus Mozart e Sigmund Freud, nonché rinomata capitale sostenibile: Vienna.
L’ÖBB gestisce anche treni notturni che partono da Monaco di Baviera la sera, e arriva in Italia di prima mattina. Il viaggio è diretto a Roma, ma si può anche scendere a Bologna o a Firenze. Grazie alle Ferrovie Federali Austriache si possono raggiungere anche Basilea e Zurigo nel giro di una notte.

Castello Belvedere Vienna, CC0, foto di hbieser da pixabay https://pixabay.com/it/photos/castello-belvedere-vienna-2003867/

Castello del Belvedere Vienna, foto da Pixabay

Altre mete europee da raggiungere in una notte partendo da Berlino

Se invece preferite fare un salto al nord, è possibile raggiungere Stoccolma dalla Germania con i treni notturni della compagnia svedese Snälltåget. Si tratta di una linea notturna che passa da Amburgo, Copenaghen e Malmö, utilizzando l’energia verde di acqua, vento e sole per ridurre l’impatto ambientale del tuo viaggio. Gestita dai treni ungheresi MÁV, è invece la tratta Sprea-Danubio che ha come destinazione, passando per Bratislava, la bellissima Budapest.

Chiesa di Mattia a Budapest, CC0, foto di falco da pixabay https://pixabay.com/de/photos/budapest-ungarn-hauptstadt-2500381/

Chiesa di Mattia a Budapest, foto da Pixabay

Progetti in cantiere per collegamenti notturni via treno in Europa

A partire dall’estate 2022 è prevista anche una collaborazione tra la società European Sleeper e Regiojet, che prevede l’introduzione di un collegamento ferroviario notturno da Praga a Bruxelles, via Berlino e Amsterdam.
In collaborazione con ÖBB, la SNCF francese e le Ferrovie Federali Svizzere, la Deutsche Bahn tedesca intende ampliare la gamma dei treni notturni nei prossimi anni. L’obbiettivo è collegare più capitali possibili, così da facilitare l’ecosostenibilità dei nostri spostamenti e creare una grande rete ferroviaria europea. Una rotta da Vienna via Berlino e Bruxelles a Parigi è prevista per dicembre 2023 e una da Zurigo a Barcellona per dicembre 2024.
Un ‘altra destinazione che presto sarà disponibile partendo dalla Germania, è la Croazia. Ad oggi, per raggiungere Zagabria da Berlino è necessario cambiare treno a Monaco di Baviera. La compagnia ferroviaria privata Regiojet vuole creare il collegamento diretto entro dicembre 2022. La partenza è Berlino e i treni notturni passeranno da Praga, Vienna, Graz e Lubiana arrivando infine nella capitale croata.

 

Lubiana, CC0, foto di GreenvalleyPictures da pixabay https://pixabay.com/it/photos/slovenia-lubiana-turismo-capitale-5960069/

Panoramica della città di Lubiana, foto da Pixabay 

Un viaggio leggendario che passa anche da Berlino

Per concludere ricordiamo che un percorso leggendario che fa tappa anche a Berlino è il treno da Parigi a Mosca. Il viaggio nel complesso dura ben più di una notte: circa 40 ore. Tuttavia, partendo dalla capitale tedesca e proseguendo ad est, si può raggiungere Mosca in quasi 23 ore. Il tragitto, che attraversa orizzontalmente il continente, rappresenta anche l’unione tra l’est e l’ovest dell’Europa.
Per di più, una volta raggiunta la capitale russa, si ha la possibilità di proseguire in Asia sulla via Transiberiana fino a Vladivostok o a Pechino. A causa della pandemia in corso, questo percorso è stato interrotto nel 2020.
Inoltre negli ultimi giorni, dopo l’attacco russo all’Ucraina, nella notte tra il 23  il 24 febbraio 2022, possiamo solamente attendere e sperare che la pace e questa magnifica rotta notturna tornino presto alla normalità.

 

Leggi anche: Per il The Guardian Berlino è la migliore città in Europa per una passeggiata. Dietro c’è Trieste

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Guarda foto e video e partecipa a concorsi per biglietti di concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: trainspotterflo / da Pixabay