Germania, 1,2 miliardi di aiuti alla linea aerea turistica TUI

TUI il colosso dei viaggi ha contrattato con il governo per ottenere ulteriori prestiti in seguito alla crisi dovuta al Covid-19

Il gigante del turismo TUI e il governo tedesco hanno concordato un pacchetto da 1,2 miliardi di euro destinato a sostenere l’azienda durante la stagione invernale 2020-21. La banca tedesca Kreditanstalt für Wiederaufbau (KFW) elargirà la somma concordata. «Questo piano di stabilizzazione da 1,2 miliardi di euro rafforza la posizione del gruppo fornendo sufficiente liquidità in un contesto di mercato volatile» ha affermato l’azienda. I nuovi fondi si aggiungono al prestito governativo da 1,8 miliardi di euro concordati dalla società a inizio aprile.

Le drastiche misure adottate dall’azienda

Il gruppo TUI, con sede ad Hannover, impiega circa 70.000 persone in tutto il mondo. La società aveva già annunciato che avrebbe tagliato 8.000 posti di lavoro per ridurre i costi. Gli hotel, i voli, le navi da crociera TUI erano vuoti in seguito al lockdown globale. Difficile è stata la riapertura poiché in molti paesi come la Spagna, l’aumento dei contagi ha portato all’imposizione di nuove restrizioni. Tuttavia, l’allentamento delle restrizioni per quanto riguarda i viaggi in Europa ha consentito a TUI di beneficiare di un parziale riavvio del suo programma estivo con un effetto positivo immediato sul capitale circolante.

Settore turistico in crisi

È l’intero settore turistico tedesco ad essere in crisi. Per questo motivo sono molte le aziende che hanno richiesto l’intervento dello Stato per ammortizzare un conteggio delle perdite che ammontava a 4,8 miliardi tra metà marzo e fine aprile. Ad affermarlo è stata l’associazione tedesca dell’industria dei viaggi (DRV). Il fatturato totale delle agenzie di viaggio è diminuito dell’ 82,8% su base annua, mentre i viaggi in aereo hanno registrato un calo del 94,6%.

Leggi anche: 12€ pizza e Spritz e contest fotografico, perché vale la pena visitare la pizzeria Monella a Berlino

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *