Libri invece di smartphone: i treni olandesi avranno biblioteche gratis per tutti

Sui treni olandesi già da tempo esistono i vagoni del silenzio, carrozze pensate appositamente per chi vuole trascorrere il viaggio senza rumori molesti e cellulari che squillano continuamente, magari approfittandone per riposare, pensare, leggere un buon libro. Ma adesso la Nederlandse Spoorwegen, principale compagnia ferroviaria nei Paesi Bassi, è andata un passo più oltre, annunciando la creazione dei leescoupèvagoni biblioteca per viaggiare in compagnia dei libri.

[adrotate banner=”34″]

leescoupe

Il progetto. Sugli Intercity della Nederlandse Spoorwegen di tutto il Paese ci sarà un vagone allestito a biblioteca e piacevolmente arredato: tappeti sul pavimento, lampade, scaffali pieni di libri al posto delle cappelliere. Su ogni tavolino sarà sempre presente un libro consigliato dalla compagnia, ma ovviamente i passeggeri potranno sentirsi liberi di sceglierne uno dalla selezione sugli scaffali. L’idea, poi, è di favorire il bookcrossing: i viaggiatori che lo vorranno potranno infatti lasciare i propri libri portati da casa nel vagone biblioteca in modo da accrescere il catalogo itinerante e trasformare i treni in un sistema di scambio e diffusione della cultura. Un progetto bellissimo, che punta a mettere in pratica una convinzione delle ferrovie olandesi: «Il treno è il posto ideale dove leggere».

Banner Scuola Schule

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *