Germania, oltre i 91mila casi e 1275 decessi. RKI: “Ogni infetto infetta solo una persona, e va bene”

Barlumi di speranza dal Robert Koch Institut, anche se è confermato che la lotta durerà a lungo

91.159 contagi e 1275 decessi: sale, ma mantenendosi in media con i giorni precedenti, il bollettino delle vittime da coronavirus in Germania. Rispetto al giorno precedente ci sono stati 6365 contagi e 168 decessi in più. Come si può vedere dalla curva dei casi totali, non si assiste a nessun picco. “Non sono ancora dati completi, ma negli ultimi giorni sembra che ogni persona contagiata abbia infettato solo un’altra persona per alcuni giorni. Nelle precedenti settimane, il valore era stato di cinque, a volte anche sette, persone infettate per ogni contagiati. Solo quando una persona infetta contagerà in media meno di una persona l’epidemia si attenuerà”. A parlare così è stato ieri  Lothar Wieler, direttore del Robert Koch Institut, l’istituto tedesco responsabile per il controllo e la prevenzione delle malattie infettive. Secondo Martin Lohse, Presidente dell’Associazione di dottoi GDNÄ, “Le attuali restrizioni hanno senso e stanno mostrando i primi effetti. Tuttavia, ci si può aspettare che la pandemia continuerà ad occupare il paese per molti mesi. è necessaria una “strategia flessibile e basata sul rischio”

Il bollettino Land per Land

Quasi 1800 casi in più in un solo giorno: la Baviera continua ad avere il triste primato in Germania di contagi (20962). A seguire c’è il NordReno-Vestfalia con 18557. A breve distanza il Baden-Württemberg (171801, ma con più decessi di tutti, 321). I dati sono presi dal Berliner Morgenpost. Nella classifica qui sotto vedete, nell’ordine, il numero di contagi complessivi, i casi risolti positivamente e il numero di decessi. Non si modifica la situazione per cui gli ex Land dell’Est hanno molti meno casi di quelli dell’Ovest. Brandenburgo, Turingia, Sassonia-Anhalt, Meclemburgo-Pomerania anteriore sono tutti negli ultimi posti della classifica. Solo la Sassonia e Berlino (che è Ossie solo in parte) si trovano a metà.

La situazione a Berlino

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 48 ore (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Pixabay: © CC0 – Pixabay 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *