Germania, focolaio durante una messa. Più di 40 infetti

Scoppia focolaio a Francoforte sul Meno a seguito di una messa evangelica

Una messa evangelica a Francoforte il 10 di maggio ha portato all’infezione da Coronavirus per più di 40 persone. Sei di loro sono al momento ricoverate in ospedale, le altre sono in quarantena nelle proprie abitazioni.

Come raccontato dal Tagesspiegel, inizialmente il focolaio sembrava riguardasse solo 16 persone. Una volta diffusa la notizia però si è scoperto che diverse altre persone quel giorno presenti in chiesa avevano mostrato i sintomi e che da lì il focolaio. Purtroppo le messe della Freikirche  di Francoforte raccolgono fedeli da tutte le zone limitrofe ed ora, secondo quanto emerge dalla stampa tedesca, è difficile isolare una solo un’area per limitare il diffondersi dell’infezione.

In Germania le messe e i riti religiosi sono state autorizzati da inizio maggio. La regolamentazione varia da stato e stato, ma è comune l’obbligo di tenere la distanza di sicurezza tra una persona e l’altra

La situazione Coronavirus in Assia e in Germania

L’Assia, la regione di Francoforte, è uno dei primi stati federali per numero di casi assoluti in Germania. Secondo la Berliner Morgenpost al momento si contano 9762 infettati, di cui 8400 guariti. I casi attivi sono 460, i decessi 902. In Germania la situazione è di 179.986 casi totali, di cui 160.016 guarigione e 8724 decessi.

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 48 ore (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *